Commenti all'articolo Dopo l’ultima provocazione di Hamas, la risposta di Israele sarà dura

Torna all'articolo
Avatar
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Levy
Alberto Levy
28 Marzo 2019 6:17

Ogni popolo ha diritto ad una propria terra ? Giusto. Qui in Terra d’Israele nel 1880 era tutto un deserto semidisabitato. C’erano 25 mila ebrei e 175 mila arabi, alcuni dei quali nomadi nell’impero ottomano. Oggi ci sono 9 milioni di israeliani (7 milioni ebrei e 2 milioni non ebrei), e 5 milioni di arabi in Giudea e Samaria e Gaza. Inoltre ci sarebbero altri 5-6 milioni di arabi che dicono falsamente di essere originari della Terra d’Israele e che stanno in vari paesi. Sono il frutto di una immensa truffa, sulla quale sorvoliamo. Da 200 mila persone a 20 milioni. Un aumento 100 volte tanto, in circa 100-140 anni. In Italia nel 1880 c’erano circa 25 milioni di persone, oggi 65 milioni, cioe’ la popolazione italiana e’ raddoppiata o triplicata in 100-140 anni. Se gli italiani si fossero centuplicati sarebbero oggi 2 miliardi. Due miliardi di italiani in Italia. Quindi : La cosiddetta “Palestina”, il cui nome originario e’ Terra d’Israele, era un DESERTO semidisabitato. E qui veniamo alla verita’ storica sottotaciuta nel mondo per motivi legati ad ideologie e interessi petroliferi – COME CONSEGUENZA DELLE IMMIGRAZIONI DEGLI EBREI, CHE FECERO FIORIRE L’ECONOMIA DELLA REGIONE CREANDO LE INFRASTRUTTURE DI UN PAESE MODERNO, CENTINAIA DI MIGLIAIA DI ARABI IMMIGRARONO IN PALESTINA TRA GLI ANNI 1880 – 1948 IN CERCA DI… Leggi il resto »

Salvatore
Salvatore
27 Marzo 2019 22:53

Ormai siamo costretti a ripetere e ripeterci. Possiamo cambiare Vauro? Nein, nemmeno con le cannonate. Non deve essere invitato. Possiamo cambiare Hamas, un tempo Arafat, un Ayatollah del Kaiser ? Nein. I cieli e la terra passeranno. Questi cervelli nascono così, finiscono cosà ! Le macchine possono traforare chilometri di roccia per fare la Tav; si rifiutano di entrare su Montagne ROCCIOSE, tipo Vauro-Hamas !

Valter
Valter
26 Marzo 2019 23:00

Qui da noi, per il momento, nessun missile. Normale amministrazione: la solita nave “umanitaria” che si presta a traghettare gratuitamente in Italia i clienti degli scafisti e un mattacchione italiano, dicono con lontane ascendenze senegalesi, che solo quei razzisti creduloni di destra potevano credere volesse veramente arrostire 50 ragazzini in un autobus.

elisabetta barbera
elisabetta barbera
26 Marzo 2019 22:41

grazie per aver pubblicato questo articolo visto che da noi le notizie arrivano spesso di parte e non obbiettive.

Roberta Cuciti
Roberta Cuciti
26 Marzo 2019 21:57

Si parla troppo poco di Israele.
Come diceva già La Malfa, la battaglia di difesa dell’Occidente si combatte sotto le mura di Gerusalemme.

Riccardo
Riccardo
26 Marzo 2019 21:09

Grande Michael Sfaradi e grazie anche a Nicola Porro che gli ha pubblicato l’articolo. Non meravigliamoci se le informazioni non girano. L’antisionismo che altro non è il nuovo antisemitismo, trova radici profonde in molti politici ed affaristi europei e non solo. Basta guardare l’Inghilterra, la Svezia, il Belgio pesantemente islamizzati e comprati a suon di petrodollari così come l’Onu dove nelle commissioni per i diritti civili capeggiano nazioni come Iran, Quatar, Arabia Saudita … una garanzia insomma.