Commenti all'articolo “Draghi serve ai clochard”. L’epidemia di draghite dà alla testa

Torna all'articolo
Avatar
guest
37 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Dany
Dany
20 Luglio 2022 17:35

Ho appena risposto ad un sondaggio, volete Draghi a casa o a palazzo Chigi? il 60% ha risposto A CASA!!!!!

Mts
Mts
20 Luglio 2022 12:28

Draghi, oggi al senato:”Siamo qui in quest’aula solo perchè gli italiani lo hanno chiesto”.

Qualcuno di voi lo ha chiesto?

Mts
Mts
20 Luglio 2022 8:58

Per i giornalai, cercare di dimostrare che “il popolo vuole Draghi” è veramente una fatica bestiale.

cecco61
cecco61
20 Luglio 2022 8:53

“Nessuno qui fa il tifo per la caduta di Draghi”: è la frase più imbarazzante dell’intero articolo e di certo non la si vorrebbe leggere su un sito che si autodefinisce liberale e democratico. Anche qui dunque un endorsement per la dittatura Draghi-Mattarella-PD. E magari restassimo, anche solo per qualche mese, senza un Governo capace solo di legiferare in modo folle e senza senso, creando più problemi di quelli che a parole vorrebbe risolvere.

Lucas conte
Lucas conte
20 Luglio 2022 6:01

Se si dovesse votare a ottobre, magari proprio il giorno del centenario della marcia su Roma, vuol dire che esiste quello che Giulio Cesare chiamava fato, altri lo chiamano dio ma comunque sia chi conosce la storia, sa e questo disturberà qualcuno ma i fatti sono fatti e nel bene e nel male molte cose fatte in quel periodo, ha fatto vivere di rendita questa repubblica dalla memoria corta e dal pressappochismo lungo. Mussolini ha giustamente pagato i propri errori, oggi e giusto che chi a tradito chi ha lottato per la nostra libertà paghi per i propri. forse solo cosi il popolo italiano e chi li dirige può finalmente fare i conti con la storia

Piero
Piero
20 Luglio 2022 4:18

Io spero che resti , così sarà travolto da quello che succederà a novembre e oltre, e magari lo andranno a prendere per appenderlo con tutti gli altri. Se va via viene dimenticato e non sarà responsabile dei guai gravissimi che ha combinato
Draghi resta