Commenti all'articolo Ecco il trucco: mettono una tassa verde e la pillola va giù

Torna all'articolo
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Mario TALLARICO
Mario TALLARICO
17 Aprile 2020, 13:31 13:31

Gent.mo Nicola, le faccio sapere, nel caso lei non lo sapesse già, che questo pseudo presidente del Consiglio, ha promesso ufficialmente che avrebbe dato il suo stipendio di Presidente del Consiglio in favore del Corona Virus fino a fine emergenza.- Oar per smascherarlo occorrerebbe accertare se effettivamente lo stipendio a fine mese viene accreditato a favore del Virus o se è la solita “bufala” alle quali ci ha abituato da quando è al governo.- Solo lei può fare ciò date le sue disponibilità ad entrare nei siti che possano evidenziare se mantiene la parola o dice le solite “balle”.- Bisogna smascherarlo e evidenziarlo al popolo.- La saluto Mario TALLARICO

Nicandro Bianchi
Nicandro Bianchi
29 Ottobre 2019, 16:12 16:12

Libro acquistato e mi arriva domani, non vedo l’ora di leggerlo.
Maledetti.

lucia
lucia
29 Ottobre 2019, 11:04 11:04

nel calderone dell’ etico corretto non si parla mai di inquinamento magnetico perché non piace a nessuno neanche a papà e mamma Tumberg ( la co2 è più astratta, le onde magnetiche riguardano tutti)

rocco
rocco
29 Ottobre 2019, 10:52 10:52

il patto civico tra cittadini e stato consiste nel fatto che quest’ultimo preleva con le tasse per restituire con i servizi.
ma quando uno stato preleva ai suoi cittadini le tasse per favorire questo o quel settore economico, il patto civico si rompe.
Non essendoci nessuna certezza scientifica che abbassare la CO2 o limitare gli idrocarburi comporti un raffreddamento climatico, nè tantomeno la stabilità climatica, la tassazione verde ha come solo ed unico scopo deviare risorse destinate ai servizi per sostenere ed incentivare una green economy di dubbio valore ambientale e che, già lo sta mostrando, comporterà una forte deindustrializzazione ed aumento della povertà generale.
Si dice che non ci siano soldi per far fronte alla copertura dei servizi. Ciò è falso, si potrebbero recuperare svariate decine di miliardi solo disincentivando queste misure verdi che non portano da nessuna parte se non nel baratro della miseria e della povertà.
Se proprio si volesse affrontare il problema ambientale, gli unici che dovrebbero pagare sono le elites ambientaliste, che come ci ricorda addirittura Repubblica, hanno una impronta di carbonio incredibilmente alta pur dichiarandosi ecologisti ( qui l’articolo https://www.corriere.it/moda/news/cards/da-bill-gates-jlo-star-ecologiste-che-inquinano-piu/bill-gates_principale.shtml ) e non tassare alla membro di segugio indiscriminatamente anche chi ha contribuito pochissimo all’emissione della CO2. (ripeto, se effettivamente la CO2 fosse un problema, ma siccome non lo è….)

art3mide
art3mide
29 Ottobre 2019, 8:36 8:36

Tassa verde, ragazzine affette da sindrome di Asperger… tutto fa bordo per manipolare le menti …

Menanni
Menanni
29 Ottobre 2019, 5:19 5:19

Se c’è una cosa che mi fa incavolare è lo stato etico. Quando poi lo stato etico si fonde con l’appecoronamento peloso al marketing gretino mi viene anche il voltastomaco.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli