Commenti all'articolo Ecco perché “mini Renzi” vuole la crisi

Torna all'articolo
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Guido Moriotto
Guido Moriotto
21 Dicembre 2020 21:32

Pinocchio non si smentisce mai.
Pare che anche questa volta il Renzino fiorentino abbia abbaiato alla luna, che si accontenterà di qualche chiacchiera accomodante di Conte, che Rosati sia sfiorito e la Villanova in cura dimagrante di parole misurate.
Tanto rumore per nulla.
Troppo allettante per un parlamentare continuare ad avere in conto corrente dieci mila euro al mese in smart working.

Andrea
Andrea
21 Dicembre 2020 18:09

Io per capire se un governo cade prima cerco di capire se in automatico cade anche la legislatura. Cioe’ se i parlamentari sono disposti a tornare a casa, allo stipendio precedente.

Da 10.000 – 15.000 euro ai 1.500 euro (per molti di loro).

Quindi stante il fatto che in questa legislatura ci stanno molti “poveracci” in piu’ rispetto ad altre sono portato a credere che a quello scranno ci vogliano restare attaccati con le unghie e coi denti.

Si fa presto a dire due anni, ma sono 10.000 x12 x 2 = 240.000 (per difetto) euro in meno.

Werner
Werner
21 Dicembre 2020 13:34

Renzi e i suoi seguaci, se cade questo governo si ritroverebbero disoccupati. Perché ad eccezione che nei “feudi” toscani di Renzi e Boschi, questo partitino insignificante (che ha un simbolo identico a quello di una nota crema contro il prurito vaginale, e mi scuso con le signore che leggono e commentano qui, per questa mia osservazione), a livello nazionale se gli va bene prende l’1,5% dei voti in caso di elezioni anticipate. Paraculismo all’ennesima potenza quello di Italia Viva, esattamente come il suo capo e fondatore, che sta al governo e spesso attraverso i suoi esponenti nei vari talk parlano come se fossero forza d’opposizione.

E’ pura fuffa, il governo Giuseppi bis durerà purtroppo fino al termine della odierna legislatura. Non ce ne libereremo affatto. Poi i pentastellati poltronari come i democristiani, per nulla al mondo andrebbero a elezioni anticipate.

Guido Moriotto
Guido Moriotto
20 Dicembre 2020 21:05

Scalzare Conte e riaprire i giochi.
Se non ora, quando?

Nico Tanzi
Nico Tanzi
20 Dicembre 2020 20:59

Se votano (o, meglio, votassero) tutti, Mr. 2percento diventerebbe Mr. 1percento

Nedo Micci
Nedo Micci
20 Dicembre 2020 19:00

@Rosy.. Draghi??? .io invece…
PURE.