in

Che cos’è un’azione?

Dimensioni testo

L’indagine Banca di Italia sull’Alfabetizzazione Finanziaria condotta nel 2020 evidenzia la posizione di ritardo del nostro paese nel confronto internazionale. L’Italia si colloca in coda alla classifica in tema di Educazione Finanziaria riguardo tre aspetti: le conoscenze, i comportamenti e le attitudini degli italiani.

Lo sviluppo di una migliore consapevolezza da parte dei risparmiatori di quale importanza abbia la consulenza finanziaria e dei benefici offerti da una corretta pianificazione del risparmio, passa, indispensabilmente, per la diffusione di una maggiore conoscenza dei temi finanziari, assicurativi e previdenziali.

 

Cominciamo dall’ ABC 

 

Che cos’è un’azione?
E’ un titolo finanziario rappresentativo di una quota della proprietà di una società per azioni. Dal punto di vista di chi le emette (la società) è un modo per finanziarsi attraverso la raccolta di risparmio privato.

 

Cosa spinge ad acquistare un’azione?

Quando si acquista un’azione, si esprime un atto di fiducia nei confronti di una società e della sua solidità patrimoniale, della sua possibilità di prosperare nel business (di prodotti o di servizi) che offre e, non da ultimo, nelle abilità imprenditoriali di chi, quell’azienda, la gestisce (il suo management).

Si acquista un’azione nella speranza e con l’aspettativa di ottenere un guadagno dall’aumento del suo prezzo nel tempo.

 

Che cosa significa essere un azionista?

Ipotizziamo di diventare azionisti della società “PROMETTOBENE S.p.A.” acquistando un tot di quote rappresentative del suo capitale di rischio (le sue azioni).

Comprare le sue azioni significa diventare possessori di un pezzettino di quella compagnia e significa anche assumerne, pro quota, i rischi e i benefici finanziari (presenti e futuri): se l’azienda prospera e fa utili, le azioni aumenteranno di prezzo in modo speculare. E, idem, farà il valore dell’investimento finanziario, proporzionalmente alla quantità di titoli posseduta.

 Viceversa, se la società dovesse andare in dissesto, stessa sorte toccherebbe anche alle rispettive partecipazioni azionarie

 

Come si diventa azionisti di una S.p.A.?

Immaginate quella società come una grande torta suddivisibile in tanti piccoli spicchi di uguale valore, ognuno dei quali vendibile separatamente: a ogni aspirante azionista spetterebbero tanti spicchi quanti ne vorrà acquistare in base alla cifra (capitale) di cui dispone diviso per il prezzo (al momento dell’acquisto) di ogni fettina.

 

Perché quando si parla di azioni si fa riferimento alla Borsa?

La Borsa Valori è il mercato regolamentato in cui è possibile vendere e acquistare le azioni delle società quotate. Le negoziazioni (cioè gli ordini di acquisto e di vendita) sono giornaliere, sono regolate negli orari di apertura delle diverse piazze finanziarie e variano secondo il tipo di azione e di società.

 

Come si acquista o si vende un’azione?

Tramite intermediari finanziari autorizzati (società di intermediazione mobiliare o sportelli bancari) e piattaforme di trading online.

 

Quali sono i possibili rischi e i guadagni potenziali dell’investimento in azioni ?

Se i possibili guadagni di un’ azione sono potenzialmente illimitati, i relativi rischi sono tra i più alti: tant’è che si può arrivare perfino alla perdita delle somme investite in caso di fallimento della società.

 

Nel prossimo articolo ci occuperemo di capire come funzionano le Obbligazioni.

 

Francesca Lauro

 

**Questo articolo non è orientato alla sollecitazione all’acquisto, si tratta semplicemente di didattica finanziaria.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Voloalto@
Voloalto@
23 Settembre 2021 11:55

Ottima idea per allargare la platea