in

Quanto posso detrarre per aver stipulato una polizza rischio eventi calamitosi?

Quanto posso detrarre per aver stipulato una polizza rischio eventi calamitosi?
Quanto posso detrarre per aver stipulato una polizza rischio eventi calamitosi?

Dimensioni testo

Si può portare in detrazione il 90% della spesa sostenuta per i premi relativi alle assicurazioni per rischio di eventi calamitosi, ma solo se stipulate contestualmente alla cessione all’assicurazione del credito d’imposta per gli interventi antisismici di cui al Superbonus.  

 

 

Caro lettore,

si parla solo di detrazioni da qualche mese.

Sembra quasi di giocare a Monopoli.

A me piaceva tantissimo. Non c’è niente da fare: economia e investimenti sono stati sempre la mia passione, lo confesso!

Rispondendo a questa domanda, ti racconto un’altra opportunità interessante, di cui all’art. 119, comma 4, del Decreto Rilancio.

Se ti interessa particolarmente puoi leggere anche l’ultima interessante Circolare dell’Agenzia delle Entrate (7/E del 25 giugno 2021).

A partire dal 01° luglio 2020

si può portare in detrazione il 90% della spesa sostenuta per i premi relativi alle assicurazioni

aventi per oggetto il rischio di eventi calamitosi stipulate contestualmente alla cessione ad un’impresa di assicurazione del credito d’imposta per gli interventi antisismici di cui al Superbonus.

Se non ci fosse la contestuale cessione del credito anzidetto, la detrazione sarebbe del 19%.

Riguarda le unità immobiliari residenziali e le relative pertinenze (ma non per le sole pertinenze).

Attenzione però:

la detrazione per i premi assicurativi non può essere ceduta.

 Quindi l’assicurazione può acquisire il credito corrispondente al Sismabonus 110%, ma non il credito corrispondente alla detrazione spettante per il premio assicurativo.

Gli interventi antisismici possono essere effettuati su tutte le unità abitative, a condizione che si trovino nelle zone sismiche 1, 2 e 3.

A chi spetta la detrazione?

Al contraente della polizza.

Rientrano in questa fattispecie anche quelle polizze che sono un rinnovo di un contratto preesistente.

Per quale importo?

Non c’è limite di importo.

Se si tratta di polizze “multirischio”, la detrazione spetta solo per la parte di garanzia a copertura degli eventi calamitosi.

E se si tratta di un condominio?

La quota di premio relativa ai condomini è certificata dall’amministratore del condominio.

Ah! Ultima cosa.

La detrazione spetta a condizione che l’onere sia sostenuto con versamento bancario o postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento “tracciabili”.

 

 

Qui puoi leggere la risposta alla precedente domanda: 

Posso cedere il credito o optare per lo sconto in fattura anche nel 2022?

 

Un caro saluto

Fabiola Pietrella