in

La Ripartenza da Miami

Florida, storia di un successo: meno tasse e zero restrizioni Covid – DIRETTA

La Ripartenza da Miami: la prima tavola rotonda dell’evento ideato da Nicola Porro

Dimensioni testo

: - :
Tasse, made in Italy, libertà: La Ripartenza da Miami

Miami. La Florida. Due parole che significano “aperture”, “dinamismo”, “sviluppo economico”. Da qui ricomincia “La Ripartenza“, l’evento ideato da Nicola Porro e già alla sua seconda edizione. Oggi, dalla sede dall’Istituto Marangoni, nel cuore del Design District di Miami, parliamo della Florida, appunto, e di come il suo coraggio nelle scelte di politica economica e di contrasto alla pandemia sia servito ad attrarre investimenti. Un esempio per l’Italia, e chissà, anche per il resto del mondo.

L’esempio della Florida

Il Pil della Florida in fondo ha superato mille miliardi di dollari: se fosse uno stato indipendente sarebbe il sedicesimo più ricco del mondo. Dall’inizio della pandemia ad oggi, il solo settore privato, ha creato più di un milione di nuovi posti di lavoro. Meno tasse, apertura dei mercati, restrizioni al minimo durante la pandemia, sono stati gli ingredienti di un successo straordinario. Non si può che ripartire da qui.

La Ripartenza alla seconda edizione

Il format è lo stesso di un anno fa (guarda qui l’edizione 2021): due tavole rotonde con protagonisti del mondo dell’imprenditoria, dell’economia, della politica, della moda e della cultura che racconteranno visioni e scenari di un momento storico economico in grande mutamento in cui si presentano numerose opportunità. Sul palco, per questo primo appuntamento dal titolo “Florida: la storia di un successo. Come si attraggono gli investimenti”, salgono: il parlamentare Andrea Ruggieri, Salvatore Palella ceo di Helbiz, Haykan Baykam ceo e presidente dell’Istituto Marangoni di Miami, l’avvocato Marco Cerrato dello Studio Maisto. Segui qui sopra la diretta streaming.

——

La Ripartenza quest’anno avrà un doppio appuntamento: non mancare a Bari il 16 e 17 luglio 2022. Parleremo di transizione energetica e toglieremo il velo di ipocrisia su gas, green ed energia.