Giuseppi incapace di gestire l’emergenza. Parola di Giulio e Francesco - Seconda parte

Condividi questo articolo


C.: «A proposito di democrazia, con gli studenti e gli anziani a casa, sapete come andrà afinire e chi ci guadagnerà?»

A.: «Sentiamo gli effetti speciali…»

C.: “Con la scusa del Coronavirus, diventeremo tutti digitali e connessi per necessità, i nostri dati finiranno ancor di più in mano alle grandi aziende tecnologiche Amazon, Google, Ibm e Microsoft. Saremo continuamente tracciati senza scampo, i nostri gusti, vizi malattie e inclinazioni finiranno nei loro algoritmi».

A.: «Come ha capito Davide Casaleggio sussurrandolo subito alla Ministra dell’innovazione Pisano che ha scritto un provvedimento in materia».

C.: «Mentre il Pd su questo terreno arranca, facendosi guidare da quella Madonna addolorata di Marianna Madia, molto amata da tutti i leader ma poco efficace».

Z.: «Ma politicamente come si risolverà?»

C.: «Solo con lo spirito della lotta al terrorismo. Giuseppi ritorna se Dio vuole all’Università per lo sputtanamento provocato all’Italia, e un politico navigato con un grande Piano Marshall a Palazzo Chigi, con la benedizione di Mattarella che non ne può più».

A.: «I peccati si perdonano, ma gli errori si pagano».

Luigi Bisignani per Il Tempo 8 marzo 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


11 Commenti

Scrivi un commento
  1. I terremotati aquilani una casa dignitosa l’hanno avuta in pochi mesi. La ricostruzione di una città come l’Aquila, piena di edifici storici, é altra cosa che richiede tempi lunghi e risorse ingenti. La sinistra cosa ha fatto per le emergenze del terremoto in Emilia del 2012 e per quelli successivi in Italia centrale ? Terremotati nelle tende anche in inverno e casette prefabbricate di infima qualità in cui pioveva dentro, arrivate col contagocce e assegnate con dei sorteggi tra i poveri terremotati. E la sinistra ha avuto pure il coraggio di fare le sceneggiate con le carriole a l’Aquila ! Roba da romperle sulla testa dei ridicoli nonché vigliacchi promotori ! E poi vi chiedete perché non vi votano più ! Perchè peggio del terremoto c’é solo la sinistra.

  2. Oggi il favoloso Giuseppi dice “Seguiamo le regole e l’Italia si rialzera'”. Capito? Non tentativi di rassicurare la popolazione, cercare di calmare il panico, no, “Le regole” del peggior statalismo comunista.

    Imbarazzanti anche gli articoli di commento sul Corriere, che invece di chiedersi del disastro di comunicazione che ha provocato la fuga se la prendono con chi e’ scappato….

  3. Il governatore Solinas ha cercato in tutti i modi di bloccare areoporti e porti della Sardegna per 20 giorni per contrastare meglio il coronavirus. Ma questa nullità di Conte presidente del consiglio che chiude chiese scuole stadi ma porti e areoporti devono rimanere aperti. Forse per farci arrivare altri contagiati?Questo incapace e inetto presidente ne dovrà rispondere davanti ai sardi, agli italiani e davanti a Iddio della sua incapacità politica. Sta rovinando la Sardegna e l’italia.

  4. OCCASIONE UNICA PER CONTE USCIRNE VINCITORE: CHIAMARE BRUXELLES ( TROIKA) CONSEGNARE I LIBRI (COMMISSARIAMENTO STILE PORTOGALLO GRECIA IRLANDA,CIPRO E SPAGNA PER LE BANCHE ,FINE DEI GIOCHI.

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *