in

Governo giallorosso? Il peggiore della Repubblica - Seconda parte

Dimensioni testo

Conte è l’opposto di una statista, è uno spregiudicato power broker, che arrivato a esser primo ministro senza ne arte né parte, si innamora del ruolo fino a invertire il fine (amministrare bene) con il mezzo (gestire potere). La crisi in corso ne è l’ultima dimostrazione plastica con la ricerca disperata dei “costruttori” senza un minimo di valori comuni, proclamandosi liberale e moderato dopo che ha raccolto i voti dell’estrema sinistra e dai 5 Stelle, e, prima, della Lega.

Poco rileva ricordare che Conte abbia potuto comportarsi così per effetto della sciagurata elezione del 2018 con la rappresentanza dei 5 Stelle cosi numerosa, per gli errori enormi e la modesta cultura politica e non di Salvini, e per la modestia intellettuale e di visione del segretario Pd eterodiretto da D’Alema. Il fatto rilevante è che Conte sia questo, privo di una visione se non la conservazione a ogni costo e compiacendo tutti della sua base di potere. Di per sé questo sarebbe già sufficiente a escluderlo dal futuro ma diventa invece nulla di meno che drammatico nella situazione in essere oggi. Il futuro che ci attende è una stagione di scelte chiare nette e ahimè potenzialmente molto dolorose. Scelte che se fatte per “compiacere” come sempre fa Conte porteranno l’Italia alla rovina.

Giovanni Cagnoli, 27 gennaio 2021

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
33 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
mario crudo
mario crudo
29 Gennaio 2021 10:59

Sono D’ accordo che questo governo è il peggiore ,
Come faccio a votare Salvini da Ministro ha lavorato 6 giorni in un anno
e 360 giorni in giro per l’Italia in cerca di consensi elettorali
saluti
mario scansir

Nella
Nella
28 Gennaio 2021 17:58

Applausi di gente intorno a me
Perché cantare, cantare ma perché
Se il governo non c’é (sigh sigh)
Ma presto ci sará
Vedrai che ci sarà

(La sorella dei Camaleonti…qualcuno di loro avrà pure una sorella, o no?)Mah

Nella
Nella
28 Gennaio 2021 17:37

Applausi …bellissima canzone bravo Giovi, vedo che quando vuoi ci sei!!!!

Mobius
Mobius
28 Gennaio 2021 16:02

La sinistra ha chiarito
la politica a cui tende:
da compagni di partito
a compagni di merende.

paolo marcotulli
paolo marcotulli
28 Gennaio 2021 13:46

Il peggio ( dal punto di vista dello Stato di Diritto) fu quello GialloVerde ( per colpa dei Verdi) e, oggi ,con la Pandemia, allora, dovremmo dirlo dei Governi di tutto il mondo…

Il Governo GialloRosso e’ vittima di un “Rosso” ( Renzi) che Rosso non e’ mai stato.
Ringrazio Renzi per le Unioni Civili ma smettiamo di vedere in Renzi la Sinistra.

Io tifo per il Conte Ter.
Meta’ Italia tifa , invece, per un Governo “Nero”.
Io, quasi quasi glielo darei.
Solo cosi’ capirebbero………..Purtroppo !!!

Marco Gatti
Marco Gatti
28 Gennaio 2021 11:34

Ma dove vive il giornalista che ha fatto l’articolo? Poi ci tocca prendere lezioni da Nicola Porro uno che questa estate diceva che era una esagerazione chiudere le discoteche…fazioso,incompetente e assolutamente antipatico

Laval
Laval
28 Gennaio 2021 7:38

Il pallone si è sgonfiato, per favore non buttatelo in mare e neanche nel cesso, mandatelo in Germania per lo smaltimento rifiuti, in qualche modo, data la sua fedeltà lo riciclano, vedi Gentiloni con la Francia.

rosario nicoletti
rosario nicoletti
27 Gennaio 2021 22:45

Sono i commenti come quello di Giovi che mi fanno pensare (ahimè) della inadeguatezza degli italiani alla democrazia.