Commenti all'articolo Governo Meloni, chi vince e chi perde

Torna all'articolo
guest
39 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Il Puzza
Il Puzza
23 Ottobre 2022 7:23

Insufficiente articolo di Ocone, privo di respiro politico. Il governo Meloni e’ un’accozzaglia di parassiti che portera’ l’Italia alla rovina. Solo un governo rivoluzionario, che ponga al primo punto del programma la socializzazione dei mezzi di produzione, potra’ salvarci.

angel49
angel49
22 Ottobre 2022 20:01

condivido totalmente l’articolo , fondo e forma ! evviva il nuovo governa evviva la Meloni prima donna pdC …. bravo a lei e a tutto il c destra

Giancarlo 2021
Giancarlo 2021
22 Ottobre 2022 15:54

Sì, ma dovrà dimenticarsi di essere dura e intransigente come era quando si trovava alla opposizione. Adesso che è a capo di governo dovrà tirare fuori le doti diplomatiche che ha necessarie per tenere a bada le opposizioni interne ed esterne, soprattutto saper smussare gli angoli, le diverse posizioni tra i suoi alleati, saperli unire verso un obiettivo di collaborazione fattiva, valorizzare le diverse idee che ispireranno il suo percorso contro gli ostacoli che man mano sorgeranno. E soprattutto non lasciarsi montare dai troppi elogi spesso non sinceri tendenti alla sua distruzione, perché se prima aveva nemici adesso ne avrà molti di più.

Davide V8
Davide V8
22 Ottobre 2022 15:13

La sinistra ne esce vincente: il governo “di destra” è pieno di soggetti socialisti, dirigisti, statalisti ed autoritari, come piace alla sinistra.

Per qualche ministero dal nome cambiato, altrettanti – forse i più importanti – sono indirizzati verso la completa continuità con la sinistra, al punto da rinnegare quanto detto dagli esponenti “di destra” per anni.

Di liberalismo non vi è alcuna traccia.

Sempre in attesa di essere smentito, si intende: la stessa Meloni è la meno compromessa dal passato, ma da Musumeci e la Santanchè cosa vi aspettate, se non lo stesso fallimento statalista che caratterizza il cdx da 20 anni?

paolospicchidi@
22 Ottobre 2022 14:23

Molti dei Ministri erano già presenti nell’ultimo governo Berlusconi se non come Ministri come sottosegretari, molti dei Ministri nominati oggi sono in continuità con Draghi e Speranza e a dirlo non sono io ma lo ha scritto e ripetuto Davide V8 in alcuni suoi post… cosa che a me non dispiace ma a molti commensali penso gli fa andare di traverso non solo il caffè ma anche l’antipasto.
Io ve l’avevo detto… la discontinuità con Speranza era Montanari e non Meloni.
Saluti.

Iena.
Iena.
22 Ottobre 2022 13:24

Sn contentissimo! Gli abbiamo dato un duro colpo alle femministe dementi e con il cervello da gallina!