in

Il governo di centrodestra

Governo, spunta un nome a sorpresa per il ministro della Salute

Meloni prepara la squadra per l’esecutivo. La casella che fu di Speranza potrebbe andare a un tecnico

Dimensioni testo

: - :

La squadra del governo di centrodestra che verrà sta producendo ovvie trattative tra gli alleati. Ed è normale sia così, visto che ci sono delle caselle da riempire. Inutile star lì a sentire inutili retroscena su presunti “governi dei rifiuti” in cui la costruzione dell’esecutivo troverebbe chissà quali ostacoli: in questa fase è normale, normalissimo, che all’interno delle coalizione si discuta.

I presidenti di Camera e Senato

Dopo il vertice di Arcore, Meloni, Salvini e Berlusconi sembrano essere arrivati ad una quadra. Intanto giovedì si riuniscono le Camere e il primo scoglio sarà l’elezione dei presidenti della Camera e del Senato. Alla Lega dovrebbe andare Montecitorio, con Riccardo Molinari. Mentre il Senato potrebbe finire nella mani dell’esperto Ignazio La Russa. Quasi sicuro di un posto, probabilmente agli Esteri, l’ex presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani. Pare deciso anche il ruolo di Adolfo Urso alla Difesa. Mentre si discute ancora per l’Economia (un tecnico o Giorgetti?) e soprattutto il Viminale (quasi tramontata l’ipotesi Salvini, favorito Matteo Piantedosi).

Chi sarà il ministro della Salute?

Per tutto il resto, c’è ancora qualche giorno per discutere. In fondo le caselle contano, soprattutto alcune. Una di queste, quella di ministro della Salute, se un tempo era considerata “di seconda fascia” oggi fa gola a molti. Ed è anche lo scranno da cui saranno decise le politiche anti-pandemia in caso di risalita dei conetagi. Giorgia Meloni ha promesso in campagna elettorale di voler eliminare green pass e obblighi vaccinali vari, così come mascherine a scuola e restrizioni a gogo. Pare, secondo ilGiornale, che l’ultimo nome emerso per sostituire Roberto Speranza sia quello di Guido Rasi. La scelta sarebbe ottima, visto che Rasi è un tecnico non di sinistra, con posizioni sui vaccini e sulla malattia di equilibrio. Le alternative? Guido Bertolaso e Alberto Zangrillo. Vedremo…

dalla Zuppa di Porro del 10 ottobre 2022