Commenti all'articolo Il Bis Conte è l’orchestrina del Titanic Italia

Torna all'articolo
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Edoardo Moscarelli
Edoardo Moscarelli
30 Giugno 2020, 17:53 17:53

Da settembre in poi ci sarà un settore italiano che inizierà una stagione di lavoro con relativi eccezionali incassi: sono le SEZIONI FALLIMENTARE E DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI di tutti i tribunali italiani nei quali esiste una accozzaglia di curatori, consulenti, legali ecc. ed anche magistrati che deprederanno pro loro interessi e di tutta la cricca ciò che è restato

Sandro Cecconi
Sandro Cecconi
29 Giugno 2020, 18:23 18:23

“ma occorre dare visibilmente la sensazione di aver compreso la stagione terribile che si prepara.” ————————————————— Capezzone, in questo virgolettato preso da questo suo attuale intervento è riassunto sinteticamente in modo efficace tutta l’inettitudine di questo esecutivo che ha ricalcato le orme di quelli che lo hanno preceduto. I dati sono sotto gli occhi di tutti sempre che li si voglia analizzare nel modo corretto. A tal proposito basterebbe analizzare tutte le accuse rivolte alla classe dirigente della Regione Lombardia che giudicare essere follie di gentaglia senza intelletto alcuno. Posso affermare quanto sopra senza alcun timore di essere smentito poiché il mio ideale di struttura dello stato è altro in quanto sono convinto che più diventa lunga la catena del comando e meno efficiente risulta essere, argomento che le aziende conoscono magnificamente. Voglio aggiungere inoltre che non sono neanche un votante e/o un simpatizzante della Lega, sempre per onestà intellettuale. Tutti chiacchierano a vanvera sempre a posteriori senza avere un minimo senso di vergogna per le loro “epiche imprese” nel recarsi più e più volte nella China Town di Milano, oppure invitare gli abitanti locali a andare al ristorante con tanto di selfie, una volta si chiamava autoscatto, altre ai vari tweet del tipo #milanononsiferma o #abbracciauncinese o altre amenità del genere tipo i vari aperitivi lungo i navigli dei… Leggi il resto »

adl
adl
29 Giugno 2020, 16:47 16:47

Gentile Capezzone, mi consenta di dissentire, l’iceberg covid, ha gia frantumato metà scafo del Transatlantico denominato “ahi Serva Italia di dolore ostello” la cosa tragica, ma anche comica è che il nocchiero Watson, non è ancora salito sulla nave, è rimasto in quel dei Pamphili sulla terra ferma, con un chitarrista storico in smart working, che non ha mai fatto un concertino di beneficenza, ma è pieno di poteri.
Ci manca solo l’intervento della Spazzakamin & Poppins consultant, advisors and asset management, per il gran colpo tipo WIRE CARD, in danno dei correntisti italiani non ancora naufragati e di coloro ai quali resta un pò del vituperato contanti, non ancora esportato e/o depositato.

Raffaello Ferrentino
Raffaello Ferrentino
29 Giugno 2020, 14:05 14:05

SAL prezzemolino, ha molto tempo da sprecare perche’ viene pagato anche se non lavora; percio’ non si lascia sfuggire l’ occasione di dimostare la propria ignoranza. Siccome non sa controbattere, dati e cifre alla mano, gli argomenti di Capezzone, gli da’ della “cassandra”, ignorando il particolare decisivo: Cassandra, anche se non veniva creduta, diceva la verita’, prediceva quel che sarebbe successo davvero.
Poi, per non farsi mancare nulla, sempre a scopo denigratorio, conclude con il piu’ vieto degli epiteti di terronia: iettatore. Ahime’, questo e’ il livello a cui sa trascinare ogni discussione!

German
German
29 Giugno 2020, 12:54 12:54

Leggendo qua e là… il Pil è in negativo del 9,5 per cento, la disoccupazione giovanile tocca il 32,8 per cento, il debito pubblico è schizzato a 2467 miliardi… Insomma, peggio di così si stava solo nel 1346, al tempo della peste nera.
La soluzione è sempre quella pratIcata dalla sinistra, anche in risposta al miracolo economico: tasse e imposte, imposte e tasse. Insomma, “Quello che è mio è mio, quello che è tuo è pure mio!”

Giovanna
Giovanna
29 Giugno 2020, 10:54 10:54

Sig. Franco, Lei ha perfettamente ragione. In quel frangente, si sono comportati degnamente e hanno seguito un codice etico e morale che – concordo con Lei – oggi difficilmente sarebbe possibile seguire (se non impossibile). Proprio non ce li vedo Conte & co. immolarsi per dare la precedenza alle Signore Azzolina, Bellanova, Lamorgese ecc. Piuttosto, li immagino sgomitare per accaparrarsi il posto, alla faccia dell’ integrità morale! Questi la faccia l’hanno persa da mo’, nel caso l’avessero mai avuta…

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

LA RIPARTENZA SI AVVICINA!

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli