Commenti all'articolo Il Covid è una “malattia normale”. Parola del Cts

Torna all'articolo
Avatar
guest
123 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
francesco paolo ruggieri
francesco paolo ruggieri
20 Gennaio 2021 18:19

Ecco perché il virus Covid19, ad Oggi non è stato ancora Trovato-Isolato !! : https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1992858950871317&id=100004416944152 16:59 Inviato da te Oggi alle ore 16:59 Lara Stefania Neroli :” SONO CHIRURGO ONCOLOGO, NONCHE’ REDATTORE DELL’ENCICLOPEDIA #MEDICA ITALIANA (U.T.E.T.). CORREGGO DELLE IMPRECISIONI. A OGGI #SARSCOV2 HA DETERMINATO 370.000 MORTI IN TUTTO IL PIANETA E NON MILIONI. LA DEFINIZIONE DI #PANDEMIA E’ ERRATA DAL MOMENTO CHE IL VIRUS INFLUENZALE E’ CAUSA DI UN NUMERO DI DECESSI CHE VA DAI 350.000 AI 650.000 OGNI ANNO…E NON SE NE PARLA. LA PATOLOGIA NON E’ DEVASTANTE. I CASI TRATTATI IN FASE INIZIALE IN LOMBARDIA HANNO RISENTITO DI GRAVI INCOMPETENZE TERAPEUTICHE E TOTALE ASSENZA DI COORDINAZIONE COL #MINSAL. SOGGETTI IN CHIARA INSUFFICIENZA RESPIRATORIA SONO STATI INTUBATI O TRATTATI CON CASCHI CPAP…E SONO MORTI. #IDROSSICLOROCHINA, IMMEDIATAMENTE SCONSIGLIATA, SI E’ RIVELATO FARMACO DI PRIMA SCELTA NEI CASI INIZIALI E IN FASE MEDIANA DI SVILUPPO SINDROMICO. #AZITROMICINA SI ASSOCIA A IDROSSICLOROCHINA PER LA PREVENZIONE DI SOVRAINFEZIONI BATTERICHE POLMONARI. #PAZIENTI CON SINTOMATOLOGIE ASSOLUTAMENTE SVINCOLATE DA INFEZIONE COVID-19 SONO STATI #CATALOGATI COME #COVID19 E HANNO INGROSSATO LE FILA DI UNA CASISTICA IMPROBABILE, RISIBILE E ASSOLUTAMENTE FALSA. #OMS HA DICHIARATO SOLO VERBALMENTE LA PANDEMIA: NON ESISTE DOCUMENTO REDATTO A STAMPA. LA DICHIARAZIONE E’ AVVENUTA POCHE ORE PRIMA DEL RILASCIO DI #CEDOLE MULTIMILIONARIE CHE I “BENE INFORMATI” HANNO #RISCOSSO, SCOMMETTENDO SULLA #DICHIARAZIONE DI PANDEMIA, A… Leggi il resto »

Antonio
Antonio
13 Gennaio 2021 23:23

Non sono negazionista o pazzo da credere a quelli che vedono gli alieni o credono che il virus sia legato al 5g ma semplicemente da marzo 2020 ragiono ancor prima di ascoltare le notizie e ho dedotto che la gente ancora oggi crede che esista un virus potente letale e che sta facendo strage. Ma se la gente ridicolizza i negazionisti significa che non ha un proprio ideale. Invece di ascoltare i tg e andare dietro alle idiozie del governo, dovrebbero guardarsi intorno e capire che l’emergenza esiste solo a livello mediatico e che per le strade tutto scorre come prima a differenza che ora hanno tutti il bavaglio. Io uso il bavaglio solo per fare la spesa e dove mi costringono a farlo. Del resto sono sempre stato libero di respirare ossigeno fresco che respiro da quando sono nato. Inoltre alla gente che ridicolizza i negazionisti voglio fare una domanda: SAPETE NOMI E COGNOMI DI BIMBI. GIOVANI. ADULTI, E ANZIANI “SANI” E RIPETO “SANI” che hanno contratto il virus e sono deceduti? LA RISPOSTA NON ESISTE E LO SO GIA’. Saluti mitico PORRRRRROOOOOOOO.

Luigi Stimamiglio
Luigi Stimamiglio
13 Gennaio 2021 17:06

Governo terrorista e incapace, molta gente ha sempre lavorato e sono tutti vivi, Riducono l’Italia in poverta’

Luigi Stimamiglio
Luigi Stimamiglio
13 Gennaio 2021 17:02

I pericoli nella vita sono tanti e diversi, non si puo’ per il virus ridurre l’Italia in poverta’: vedi cassieri, banconieri, farmacisti, edicolanti, tabaccai,
ecc. sono sempre stati al lavoro e sono tutti vivi.
governo terrorista e incapace.

Fabio
Fabio
10 Gennaio 2021 18:39

Purtroppo è quasi un anno che agli italiani vengono comunicati dati “terrorizzanti” e gran parte neanche prova ad analizzarli, a chiedersi cosa stia realmente accadendo. Prima del marzo dello scorso anno a nessuno veniva in mente di chiedersi quante persone fossero morte quel giorno. Oggi bastano numeri che nessuno sa comparare con dati precedenti per creare lo scompiglio. Siamo in una perfetta “Idiocrazia”. Quello chr spiace ancora di più è che una voca autorevole come quella del prof. Bernabei passi inascoltata. Che tristezza…

Vincy
Vincy
10 Gennaio 2021 2:06

Titolone di Rainews : “In USA un morto covid ogni 1000 abitanti ..

.. esattamente la media italiana nonostante arresti domiciliari libertà controllata e milioni di persone alla fame …