in

Il fanatismo dei rompistatue s’abbatte su Montanelli - Seconda parte

Dimensioni testo

Pensavamo che il coronavirus avesse determinato la fine della globalizzazione ma in realtà stiamo assistendo a forma di battaglia anti-identitaria ancora più forte con una violenza che non ci saremmo immaginati fino a pochi mesi fa.

Con il passare del tempo l’ideologia globalista diventa sempre più estrema, giacobina, è il motivo per cui è necessario prendere subito le distanze da queste pericolose derive che non hanno nulla a che fare con la lotta al razzismo ma sono speculari all’intolleranza di chi dicono di combattere.

Francesco Giubilei, 11 giugno 2020