in

Il giallo del maxi stipendio di Arcuri

Dimensioni testo

L’inchiesta di Quarta Repubblica sullo stipendio del commissario straordinario all’emergenza, Domenico Arcuri. La Corte dei conti ogni anno controlla i bilanci di tutti gli enti e società pubbliche, tra queste anche Invitalia, di cui Arcuri è amministratore delegato.

Tirando le somme il commissario avrebbe preso in quattro anni (2013-2014-2015-2016) 1 milione e 330 mila euro in più rispetto a quanto gli sarebbe spettato stando al dettato di legge.

Dalla puntata del 29 luglio 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
55 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
Perché la guerra legale di Arcuri contro Domani di Feltri squassa il cda del quotidiano voluto da De Benedetti
24 Ottobre 2020 15:17

[…] effetti gli approfondimenti della Corte dei Conti sono stati svelati nelle scorse settimane in più puntate della trasmissione “Quarta Repubblica” condotta da Nicola Porro su […]

trackback
Perché la guerra legale di Arcuri contro Domani di Feltri squassa il cda del quotidiano voluto da De Benedetti - Startmag
24 Ottobre 2020 13:48

[…] effetti gli approfondimenti della Corte dei Conti sono stati svelati nelle scorse settimane in più puntate della trasmissione “Quarta Repubblica” condotta da Nicola Porro su […]

trackback
Misteri d'Italia: Landini dà ragione alla Gelmini
8 Luglio 2020 0:22

[…] https://www.nicolaporro.it/il-giallo-del-maxi-stipendio-di-arcuri/ […]

Raffaello Ferrentino
Raffaello Ferrentino
3 Luglio 2020 2:35

Il sig. Andrea e’ scandalizzato dall’ errore di Porro che ha attribuito all’ incompetente Arcuri un emolumento per una prestazione che in realta’ svolge gratuitamente. Ma non ha nulla da dire sul fatto che Arcuri abbia percepito 1.333.000 euro in piu’ del massimo ammesso per l’ incarico che ricopre normalmente. Evidentemente lo considera “normale”, anche se contrario alla legge.
In compenso, sul lungomare di Bari, territorio appartenente alla Sacra Corona, le forze dell’ ordine sono mobilitate per stroncare i traffici dei….bibitari abusivi!
https://www.youtube.com/watch?v=95vQ7Kt1w_Y
Multe e diffide ai poveracci che cercano di raggranellare qualche decina di euro operando si “border line”, ma senza pero’ cadere nelle grinfie delle mafie; mentre nei palazzi della politica si rubano allegramente i milioni e nessuno interviene.
Sig. Andrea, Porro si e’ sbagliato ma per difetto: Arcuri si e’ appropriato di somme superiori al dovuto piu’ di quelle veicolate da Porro: questo e’ il vero scandalo che anche lei dovrebbe denunciare.

art3mide
art3mide
2 Luglio 2020 14:55

il pensiero che paghiamo uno come arcuri, l’emblema dell’incapacità, dell’incompetenza, dell’inadeguatezza, mi fa venire il vomito.

Giuseppe
Giuseppe
2 Luglio 2020 13:52

Siamo difronte ad un evento straordinario come dicono gli esperti la mia idea è di abbassare a tutti gli impiegati e pensionati statali la loro retribuzione incominciando da politici militari magistrati penso che ci sarebbe da tagliare veramente molto specialmente pensionati con pensioni incredibili fino ad arrivare hai dipendenti stesso trattamento sempre in base al lavoro e allo stipendio, non so quando si ricaverebbe ma sicuramente si farebbe un po equità e rispetto per chi sta peggio !!!!!

Lorenzo Fruscio
Lorenzo Fruscio
2 Luglio 2020 10:27

Processo per direttissima per omicidio colposo plurimo: alla sbarra per le morti degli operatori sanitari in tutta Italia durante l’emergenza. Lasciati a combattere a mani nude senza aiuto. Secondo processo per omicidio colposo plurimo: ritardi nell’approvvigionamento di mascherine e respiratori per le rianimazioni. Entrambi senza rito abbreviato. Altro che auto assegnarsi le prebende da presidente di cda. Ciao Ciao Arcuri. Saluti

Trotsky
Trotsky
2 Luglio 2020 9:47

APRIREMO IL PARLAMENTO COME UNA SCATOLETTA DI TONNO, per tuffarcisi dentro