Il grande inganno. Sgarbi contro il lockdown

Condividi questo articolo


Vittorio Sgarbi smonta la teoria di chi avrebbe voluto la Lombardia riaperta successivamente rispetto alle altre Regioni e spiega il grande inganno del lockdown.

Dalla puntata del 1 giugno 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


4 Commenti

Scrivi un commento
  1. seguo le informazioni di tanti Dottori che si presentano in TV o su internet di cui sono tutti contradittori che non capisco più la verità dove arriva, ma l’unico che dice la verità sei tu Vittorio peccato che non sie tu al governo per dirigere questo Paese.

  2. PerSal.
    Continuo a non leggere i motivi, argomentati, delle tue critiche a Sgarbi come ti ho chiesto qualche ora fa.
    La mia domanda non ha ancora avuto una risposta.
    Quando non vuoi rispondere a qualche commento perchè cambi argomento ?Ennesima giravolta ?
    Se non sei preparato a dibattere senza malafede merita forse che qualcuno risponda ai tuoi commenti ?
    PS Se, come dici tu, i morti in lombardia sono della lega allora possiamo dire che quelli in emilia sono della sinistra ?
    La percentuale per abitante non è molto diversa.

    • @BUNNIE
      Siccome mi attribuisci cose che non ho detto (perchè io non ho mai affermato che i morti in Lombardia sono della lega) e siccome quello che dice Sgarbi (il virus è una menzogna/un inganno) è contraddetto da tutte le politiche mondiali sul coronavirus, mi sembra del tutto inutile aggiungere altro.
      Per me siamo alla follia.
      Devi essere tu a giustificare l’opinione del passero solitario (nelle sue scemenze). Io no. Io sto dalla parte della scienza, non dell’incompetenza da poltrona.
      Capito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *