in

Il lato oscuro del green pass: lo imporranno per sempre?

green pass

Dimensioni testo

La normalità con cui vengono accettate nuove limitazioni alle libertà personali che normali non sono e costituiscono invece pericolosi precedenti, è sconvolgente tanto quanto la caparbietà dello Stato a imporre regole che, se ci fossero state prospettate solo un anno e mezzo fa, non avremmo avuto remore a definire anticostituzionali e liberticide.

Come funzionerebbe

Il diritto di libero movimento all’interno del territorio nazionale, dopo essere stato messo in discussione dal blocco di spostamenti prima tra regioni e poi tra comuni, subisce un ulteriore attacco – se vogliamo ancor più grave – con l’introduzione del pass per muoversi tra regioni. Secondo quanto previsto nella bozza del nuovo decreto, dovrebbe infatti essere introdotto un pass per gli spostamenti tra zona arancione e rossa: “gli spostamenti in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e delle Province autonome collocati in zona arancione o rossa sono consentiti ai soggetti muniti delle certificazioni verdi”.

Un pass verde che potrà ottenere solo chi è guarito dal covid, vaccinato o chi si è sottoposto a un tampone nelle 48 ore precedenti. Si sta discutendo la forma del pass, se sarà una card, un’app con codice qr o un foglio da stampare ed esibire. L’alternativa è l’utilizzo dell’app IO già usata per il cashback che sarebbe ancor più grave perché obbligherebbe a scaricare un’app per muoversi all’interno della propria nazione.

Dubbi di costituzionalità

La scelta della carta verde da utilizzare tra regioni è sbagliata nel principio poiché limita ulteriormente le libertà dei cittadini, ha un profilo di dubbia costituzionalità ed è l’ennesima imposizione da parte dello Stato. Inoltre, comporta una serie di conseguenze pratiche che rischiano di danneggiare ulteriormente il tessuto economico già messo a dura prova dalla pandemia. Prendiamo il caso del turismo e mettiamoci nei panni di un turista straniero che deve venire in vacanza nel nostro Paese; con quale voglia sceglierà l’Italia se gli stessi cittadini italiani non possono muoversi liberamente all’interno dei confini nazionali?

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
Cosa ci nascondono i giornaloni sul mix di vaccini - Nicola Porro
18 Giugno 2021 13:06

[…] degli esperti, è stato il primo a dire dei rischi trombosi per le donne con Astrazeneca.05:45 Arriva il green pass, ma ancora non si capisce bene in cosa consiste. Un po’ come Brunello Cucinelli sui vaccini […]

trackback
Green pass: con una sola dose vi negano le vacanze - Redazione
2 Giugno 2021 8:58

[…] complicazione delle cose semplici sta sorgendo proprio sul pass digitale europeo, quel documento con cui muoversi più o meno liberamente tra gli Stati Ue. Basta risultare vaccinati, essere guariti o avere un tampone negativo per viaggiare senza […]

trackback
Chiusure, c'è chi si ribella contro Speranza - Giuseppe De Lorenzo
21 Maggio 2021 8:45

[…] una necessità che trova concordi gestori e sposi, con la complicità degli invitati. Niente green pass, al diavolo il “Covid manager”, chissenefrega del dpcm che fino al 15 giugno vieta […]

mara
mara
28 Aprile 2021 13:41

scusate ma non vedo correttamente la home dal pc cioè non vedo i nuovi articoli

Fenice
Fenice
23 Aprile 2021 16:44

Noo, ma che problema c’è? Questi sono discorsi da complottisti, da terrapiattisti…..ecc. ecc.

giùalnord
giùalnord
22 Aprile 2021 23:42

Così sembra!
Stanno pensando di vaccinare per ogni semestre, quindi il pass lo renderanno obbligatorio,in barba alla Costituzione e con l’avvallo degli stessi esercenti dei bar e delle ristorazioni,per citarne alcuni,che si vedono costretti ad accettare persone vaccinate per poter ripartire.

PAOLO
PAOLO
22 Aprile 2021 22:59

….e MATTARELLA CHE FA’?LA SUA SCELTA DI NON CONCEDERE LO SCIOGLIMENTO DELLE CAMERE PERCHE’ SI RISCHIAVA LA CATASTROFE , HA DETERMINATO LA FORMAZIONE DI UNA COALIZIONE ETEROGENEA CHE HA PRESSOCHE’ LA MAGGIORANZA PARLAMENTARE CON UNA PICCOLA FRAZIONE APPORTATA DA NUMERI MARGINALI DI LEGA E FORZA ITALIA , RENDENDO DI FATTO LA COALIZIONE A TRAZIONE PD . 5 STELLE , CON LA CONFERMA DI UNA PROSPETTIVA SCIAGURATA PER L’ITALIA. BENE , VERREBBE DA DIRE: L’ELETTORATO ITALIANO CHE HA VOTATO PD /5 STELLE , PER RAGIONI DI BOTTEGA , ACCETTA TUTTE LE LIMITAZIONI DELLA LIBERTA’ IN NOME DELLA SALUTE PRIMA DI TUTTO E DI “MOIA SANSONE CON TUTTI I FILISTEI”

Davide V8
Davide V8
22 Aprile 2021 21:24

Gli stati diventano liberali quando vi sono *costretti*.
Ovvio che stringeranno la cinghia sempre di più, lo fanno *sempre*, finchè non incontrano qualche ostacolo incisivo.
La massa di pecore lobotomizzate ormai ha deciso che va bene così, perchè i politici seguono lascienza.