Commenti all'articolo Il “modello Conte“ è stato un fallimento

Torna all'articolo
guest
45 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Lina Maria Cristina Lombardo
Lina Maria Cristina Lombardo
24 Giugno 2020 17:15

Ribellarsi individualmente non mi pare serva. Io ho provato a scrivere sin dal 14 marzo sull’unico mezzo a mia disposizione, fb, ma sono stata tacciata da complottista dai pochi che mi hanno letta e solo qualcuno ha messo un like. O ci si ribella in massa o vincerà il più forte. Ovvero vincerà la dittatura camuffata da ente di salvezza da coronavirus. Le mascherine all’aperto non servono, ma la maggior parte della gente la mette anche ai bambini. L’ipnosi collettiva del terrore è difficile da eradicare. Come se unica morte certa sia quella dovuta al malefico coronavirus

Annarosa Pattaro
Annarosa Pattaro
16 Maggio 2020 16:39

D’accordo su tutto. Solo una precisazione: donne contro le quote rosa ce ne sono, eccome! Donne che pensano di non dover essere trattate come i Panda, bisognose di essere protette come una razza in via di estinzione … Solo che sono donne impegnate nelle loro cose, a farsi sentire con i fatti e non a pretendere un posto perché sono una specie protetta.

Rossana Ferreri
Rossana Ferreri
15 Maggio 2020 15:52

Paragonare le quote rosa all’inefficienza del governo Conte mi sembra fuori luogo. La prima questione è amplia e meriterebbe un’analisi a parte. Sull’inefficienza del governo Conte vale la pena soffermarsi in questa sede. Trattasi, a mio avviso, di un fenomeno sociopolitico abbastanza palese. Durante una crisi l’autoritarismo da un senso di sicurezza alla popolazione preventivamente spaventata da un incessante e macabro flusso mediatico. Poco importa alle masse sotto giogo la funzionalità delle misure adottate, quello che cercano e viene loro elargito è un falso senso di controllo e sicurezza. Se la quarantena è stata una misura necessaria, peraltro adottata dalla quasi totalità dei paesi europei, il suo protrarsi per due mesi e la rigidità delle restrizioni con relative sanzioni amministrative e penali, è un primato tutto italiano. Il fallimento è chiaro e marca una ferita nella storia della Rebubblica. Non sono riusciti a coniugare la gestione della crisi dell’emergenza coi valori democratici del nostro paese. Il problema è che resta un antecedente che è passibile di imitazione. Il tema della libertà, rimbalza inosservato in una stanza di specchi in cui un governo di sinistra agisce come uno di destra. La lecita domanda è, un governo di destra avrebbe saputo coniugare la protezione delle libertà civili con la gestione covid? In caso affermativo, perché il tema delle restrizioni alla libertà personale… Leggi il resto »

Walter Sacilotto
Walter Sacilotto
14 Maggio 2020 16:11

Nessuno in Europa ha copiato l’Italia. Questo e solo il blah blah blah del MSM italico che è il maggiore colpevole per la creazione del Covid 19 sindrome.

Franco Maloberti
Franco Maloberti
14 Maggio 2020 14:03

Parlare di fallimento è dal nostro punto di vista; dal punto di vista di quelli che vogliono appropriarsi di nostre aziende e dei nostri risparmi è, invece, un successo. Quindi visto da un’ottica diversa il “modello Conte” è stata una grossa vittoria.

Davide
Davide
13 Maggio 2020 23:33

Ma quale ribellione ci sarà vuole aspettare dagli italiani? . Gli idioti non si ribellano. Gli idioti vanno presi a calci. Ed è quello che sta succedendo.