Commenti all'articolo Il mondo alla rovescia del governo Conte

Torna all'articolo
Avatar
guest
31 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nuccio Viglietti
5 Luglio 2020 15:46

Governo adotta in confronti cittadini italiani comportamento criminale…auspichiamo un giorno il premier debba mettere sua scienza giuridica a servizio di se medesimo per difendersi da sacrosanta accusa di…alto tradimento!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Aldo
Aldo
5 Luglio 2020 14:58

E le ONG intanto non si fermano e non arrestano il dragaggio di clandestini che si avventurano per essere dragati e portati davanti ai porti per replicare la recita ed il rito già infinite volte replicati senza alcuna variante.

Alex
Alex
4 Luglio 2020 17:39

Secondo me la grandezza di un popolo si misura anche con la forza della sua tenacia nel resistere alle situazioni difficili, nel senso del sacrifico e della rinuncia che è capace di esprimere in situazioni eccezionali come quella che stiamo vivendo. Ognuno pretende aiuti dallo stato che fino a 4 mesi fa veniva visto come il tiranno usurpatore delle libertà personali, ognuno ha i suoi bisogni da soddisfare, i conti da far quadrare, l’attività da sistemare, il sussidio da prendere, il mutuo da sospendere, il prestito da acciuffare, la cassa integrazione come diritto di lavoratori e imprenditori: milioni di persone con necessità diverse e legittime. Pretese che in altri tempi avrebbero suscitato compatimento e che esistono soltanto per l’evoluzione dello stato liberale nei moderni modelli di welfare state (sempre osteggiati dai liberali): miliardi di mascherine prima di subito, miliardi di tamponi prima del contagio, insofferenza per le restrizioni, proteste per le lungaggini, per la mancanza di fitness, di aperispritz, e di mille altre minchiate che farebbero ridere se la situazione non fosse così tragica. A scanso di equivoci (e di accuse fuori luogo) sono due i provvedimenti del governo che ho aspettato per mesi (uno si è sbloccato pochi giorni fa, l’altro ancora no!) Quindi anche io sarei della schiera di quelli che maledicono il governo perché non mi ha… Leggi il resto »

marcor
marcor
4 Luglio 2020 17:23

Fino a qualche anno fa, nel mondo civile, l’omosessualità era considerata una devianza e talvolta veniva perseguita penalmente. Ancora oggi ciò accade in molti paesi del mondo. Da noi fanno le leggi speciali per tutelarla e favorirla. Oggi se qui meni un italiano bianco eterosessuale non ti fanno niente; se meni uno straniero del terzo mondo o un omosessuale ti condannano a svariati anni di carcere, ti crocifiggono sui media e ti tolgono anche la patente. Sti debosciati al governo la chiamano discriminazione positiva.