Commenti all'articolo “Il salto della quaglia era pronto da tempo”. Lo scontro Belpietro-Di Stefano (M5s)

Torna all'articolo
Avatar
guest
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Silvio parodi
Silvio parodi
13 Settembre 2019 13:15

ma come scrivi Pietro46, un sacco di frasi fatte, luoghi comuni, ma di tuo cosa c’e’? sei sicuro di star bene,, mi sembri un po confuso!!o e’ qualcos’altro???

Rene53
Rene53
12 Settembre 2019 21:07

Perché Conte, durante tutto il governo giallo verde non ha mai detto una parola su Salvini e poi alla fine, si è scagliato contro dicendo di ogni fatta sorte e lo sta facendo tuttora? Ragionando un attimo si arriva a concludere che Conte ha usato tutto il periodo del governo precedente per lavorare sotto traccia e preparare il governo attuale, addossando tutte le colpe a Salvini. Nella vita prima o poi tutto torna.

carlottacharlie
carlottacharlie
12 Settembre 2019 20:37

Ciumbia, @pietro46,
mi dispiace, non ho capito nulla del suo scritto, troppo confuso, troppi errori; un groviglio di confusione letteralmente illeggibile.

verena
verena
12 Settembre 2019 16:56

il 60% di consenso era completamente BLOCCATO da questi 5st teleguidati dal capo buffone del britannia, al soldo della finanza sionista apolide mondialista di Bruxelles!…l resto sono tutte bugie! vogliono incolpare Salvini, mentre il Ministro è l’unica persona valida e degna che ha dato una bella lezione di moralità a tutti quei poltronisti di professione e non…
Diciamo la verità: il governo del male da Bruxelles ha fatto le carte false per prendersi il potere sull’Italia. Se questa ridicola “democrazia parlamentare” permette di andare al governo attraverso la piattaforma fasulla tipo grande fratello, e impedisce il voto agli Italiani allora questa fasulla “democrazia parlamentare” non vale niente, è ingiusta dunque bisogna ELIMINARLA!…oppure mattarella ha svolto male il suo compito, per cui non abbiamo bisogno di presidenti costosi e inutili!
AL VOTO SUBITO, PRIMA CHE ARRIVA IL DRAGO DEI DRAGHI e per gli Italiani sarà la fine!