in

Il segreto della Meloni: “Perché non temo di perdere consensi”

La leader di Fdi ospite di Quarta Repubblica: “La coerenza alla lunga paga”

Dimensioni testo

Fratelli d’Italia sembra destinato ad attestarsi primo partito nelle elezioni di domenica prossima, almeno secondo i sondaggi. La leader Giorgia Meloni, intervistata da Nicola Porro a Quarta Repubblica, ha spiegato qual è stata negli anni la ricetta vincente che è riuscita a portarla dal 4 per cento ad essere la prima potenziale forza politica del Paese.

“Credo che i politici si distinguono in due categorie: i follower e i leader. Ci sono quelli che dicono esattamente quello che la gente vuole sentirsi dire e quando l’umore delle persone cambia non riescono a indirizzare la società, piuttosto la inseguono. E ci sono quelli che tengono sempre la stessa linea nel tentativo di convincere gli italiani della bontà della loro visione. Vuol dire anche avere il coraggio di dire cose impopolari, per questo non mi sono mai piaciute le scorciatoie politiche”.

Poi la stoccata al M5s: “Vanno in giro a fare comizi e la parola più comune che utilizzano è ‘gratuitamente’. Questa cosa fa tanto ridere e mi mette un po’ tristezza perché quando lo Stato mette i soldi su qualcosa non è mai gratuito, sono soldi degli italiani. Ci sono politici che sono in stile Wanna Marchi e poi ci sono quelli che ti spiegano come vogliono utilizzare le risorse.”

Da Quarta Repubblica del 19 settembre 2022