Commenti all'articolo Il trucco dei produttori per alzare i prezzi (lasciandoli uguali)

Torna all'articolo
Avatar
guest
33 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
tonino
tonino
26 Maggio 2022 17:34

Io sono anni che guardo unicamente il prezzo , scritto piccolo piccolo , riferito all’unità di misura , kg , litro ecc .

Maurizia piva
Maurizia piva
26 Maggio 2022 14:45

Lavo ravo in una multinazionale alimentare e fin dagli anni 80 si facevano i test per verificare se il consumatore si sarebbe accorto della shrammatura del prodotto. Niente di nuovo sotto il sole. In quel caso era pura speculazione, ora una necessità. Comunque il peso reale del prodotto è sempre dichiarato in chiaro

guerrino
guerrino
26 Maggio 2022 8:02

Non è un inganno. Come dice l’articolo le materie prime sono aumentate in modo pazzesco. Pertanto anche i costi di produzione. Il prodotto finito viene , per la maggior parte acquistato e venduto , dalla G.D.O. Io produttore chiedo al Bayer ( acquisitori) un prezzo più alto del mio prodotto per non vendere in perdita. L’acquisitore non ci sta o mi riconosce molto meno rispetto agli aumenti ( materie prime, energia ecc) perchè vuole tenere i prezzi bassi o invariati ( vedi pubblicità) sempre e comunque. Quindi l’escamotage per accontentare tutti : produttore, acquisitore e cliente. Meno peso o pezzi.

Testarda
Testarda
25 Maggio 2022 22:02

Ma scusate non vi siete mai accorti che i prodotti in offerta x la maggior parte hanno un quantitativo inferiore da sempre?