in

Italia in ginocchio, Mattarella che fa? - Seconda parte

Dimensioni testo

Mai visto un “notaio” così defilato, va bene la discrezione, va bene non darci di piccone come Cossiga, ma qui manco il piumino da cipria s’intravvede. Chissà cosa sarà il discorso di fine anno: dieci minuti di silenzio totale, granitico, circolare. E intanto i negozi chiudono, le palestre sbaraccano, le aziende falliscono, le imprese si sfaldano, i lavori appassiscono, le prospettive spirano, la gente non dorme più, accumula strani sintomi somatici, macchie sulla pelle, ascessi, ulcere. Però bisogna che il Covid non aggravi le differenze sociali. Evviva il nostro presidente, senza cuoco e ancor più silente, hip hip urrà!

Max Del Papa, 26 ottobre 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
112 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
enrico
enrico
29 Ottobre 2020 9:35

Completamente d’accordo. Aggiungo solo che quello che più fa male è l’uso disinvolto della Costituzione più “bella del mondo”. La Legge Suprema della Repubblica si rispetta totalmente ed in ogni momento, non a seconda di ciò che conviene ad una certa parte politica.

giovanni Paterno'
giovanni Paterno'
28 Ottobre 2020 18:53

NON COMMENTO ALTRIMENTI SAREI PASSIBILE DI DENUNCIA POSSO SOLO DIRE CHE L’ITALIA COME NAZIONE NON ESISTE PIU’ SIAMO IN DITTATURA ,LA DITTATURA DELL’EURO E DEI TRATTATI INFAMI CHE GOVERNANO QUESTA EUROPA FALLIMENTARE DA CUI PER FORZA MAGGIORE DOBBIAMO DIPENDERE E DA UN OSTRACISMO MARCATO NEI CONFRONTI DEL POPOLO ITALIANO FORSE E’ IN ARRIVO LA TROIKA PENSATECI BENE PRIMA LA CRISI E POI LA BATOSTA FINALE GRECIA DOCET

Nuccio Viglietti
28 Ottobre 2020 16:09

Mozzarella… vacuità personificata…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Enzo Redaelli
Enzo Redaelli
28 Ottobre 2020 14:10

Viene quasi quasi il sospetto che nel bicchiere d’acqua i suoi camerieri aggiungano qualche goccia di “bromazepan”……..

roberto incardona
roberto incardona
27 Ottobre 2020 21:35

È anziano, ha lo stipendio garantito….***** gliene frega degli italiani “NORMALI”

Severino
Severino
27 Ottobre 2020 21:28

Condivido l’articolo, garbato ma indicativo. Mi chiedo se il Presidente si stia preparando per un secondo mandato, quindi non vuole disturbare il manovratore? Da alto magistrato e da custode della costituzione, non ha niente da dire sui DPCM e della terminologia “vi è consentito “ e “non vi è consentito “ tanto più grave usata da un avvocato con atteggiamenti da caudillo sudamericano..

Guido Moriotto
Guido Moriotto
27 Ottobre 2020 21:24

Fine corsa.
Il governo è in confusione totale su sanità, Europa ed aiuti, economia, fisco.
È arrivato al capolinea. Scenda o lo facciano scendere. Fine corsa.
Si faccia un governo di unità nazionale con chi ci sta, Presidente del Consiglio Mario Draghi, una personalità che sa cosa fare su economia e finanza, che è rispettato in Europa, che può mettere in campo una strategia di medio e lungo periodo per far ripartire l’Italia dentro e dopo il Covid.
Alla scadenza del mandato di Mattarella, Mario Draghi nuovo Presidente della Repubblica ed elezioni politiche con la nuova legge elettorale e la riduzione dei parlamentari.
Una scossa vitale necessaria per l’Italia, per affrontare un periodo difficile e ripartire.

Davide V8
Davide V8
27 Ottobre 2020 21:11

Il “notaio” garante della costituzione.
Non c’è bisogno di aggiungere altro.