Appunti sudamericani

La battaglia del litio: Putin si prende il “petrolio del futuro”

Ogni giorno uno sguardo esclusivo sul mondo americano e sudamericano

3.5k 8
putin bolivia © PetiaDazia e FotografiaBasica tramite Canva.com

Il Brasile diventa il più grande esportatore di mais al mondo

Superati gli Stati Uniti. Ciò è in gran parte dovuto alla crescente domanda proveniente dalla Cina.

Nicaragua: la deputata indigena Nancy Henriquez condannata a 8 anni di carcere

I suoi presunti reati? Cospirazione contro la patria e diffusione di notizie false a danno dello Stato del Nicaragua (ovvero Ortega e famigli).

La Bolivia firma un accordo sul litio da 450 milioni di dollari con Putin

La Bolivia, che ospita alcune delle più grandi riserve di litio del mondo, ha firmato un accordo da 450 milioni di dollari con l’azienda statale russa Uranium One Group.

Tre giorni fa Luis Arce ha inaugurato in Bolovia la prima fabbrica di carbonato di litio, un investimento da 766,9 milioni di bolivianos (quasi 100 milioni di euro) con una capacità produttiva di 15mila tonnellate di produzione annua. La fase di industrializzazione prevede investimenti per 2,8 miliardi di dollari e a farla da padroni sono la Cina e la Russia con le loro società: Cbc (Catl Brunp & Cmoc) e la Corporación Citic Guoan (cinesi) oltre alla Uranium One di Mosca.

Chiude Notimex, l’ANSA messicana

L’Agenzia di Stampa dello Stato Messicano (Notimex) nata nel 1968 ha chiuso un capitolo di oltre 55 anni di storia di quella che era diventata una delle più importanti agenzie di stampa pubbliche dell’America Latina. Il governo del presidente Andrés Manuel López Obrador ha optato per la sua estinzione e il Senato del Paese del tequila ha ratificato la decisione.

Paolo Manzo, 18 dicembre 2023


Tutto sull’America Latina e il suo impatto su economia e politica del vecchio continente. Iscriviti gratis alla newsletter di Paolo Manzo http://paolomanzo.substack.com. Dopo una settimana se vuoi con un abbonamento di 30 euro l’anno avrai diritto oltre che alla newsletter a webinar e dossier di inchiesta esclusivi.

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli