Commenti all'articolo La Bce è pronta a tutto, ma Gualtieri è attratto dal Mes

Torna all'articolo
Avatar
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Sandro Cecconi
Sandro Cecconi
19 Giugno 2020 11:39

Rico,

aggiunga un motivo di estrema importanza. Il MES per statuto diventa un “creditore privileggiato” pertanto tutto rimanenti titoli obbligazioneri emessi dallo stato italiano subiscono un declassamento a “obbligazioni subordinate”, sia quelle in essere che futura. Ciò comporta consequenzialmente una richiesta di aumento di rendimento nelle eventuali emissioni future e il rendimento si adeguerebbe anche in quelle già in essere.

Trovo semplicemente folle analizzare il rischio di un’attività finanziaria prendendo in esame il solo saggio di interesse così come hanno fatto tutti coloro che si sono espressi a favore dell’accettazione ad ogni costo del MES. Ciò la dice lunga sulla somaraggine di costoro che ogni giorno si nutrono con “pane e volpe”. Ridicoli!

Siamo messi davvero male con una banda di somaroni in parlamento e nelle istituzioni europee.

Occorre stendere un altro velo pietoso, tanto per cambiare! Evviva!

Albert Nextein
Albert Nextein
18 Giugno 2020 23:26

Bene.
Rico ha scritto la verità.
E per un giornalista , di questi tempi, è raro ed è un merito.

marcor
marcor
18 Giugno 2020 23:23

In effetti, benetton val bene un mes.

Davide V8
Davide V8
18 Giugno 2020 20:40

>”Ma è vero pure che lo sta facendo in sostanziale violazione delle sua stesse finalità, messe nero su bianco nei trattati.” – -Appunto, e la pagheremo, cara, in un modo o nell’altro. I trattati hanno queste regole per dei motivi più che validi, che la popolazione lobotomizzata non conosce, o fa finta di non capire. Stesso discorso di tutte le fondamenta liberali dei paesi occidentali: dimenticate. Ma fondamentali. – >”vista la recessione in atto, è difficile che la massa monetaria liberata da Francoforte porti l’inflazione sopra il tetto statutario del 2%” – Non è solo questo il problema. Uno dei motivi principali delle regole fondative stuprate è che distruggere il mercato dei capitali, impedendogli di prezzarli correttamente (tassi di interesse = prezzo per il capitale nel tempo + prezzo per il rischio), distrugge il sistema economico, l’allocazione delle risorse. E’ un modo dannosissimo che compromette le fondamenta dell’economia di mercato capitalista. Nè più nè meno che il controllo dei prezzi di Arcuri con le mascherine, però applicato ai meccanismi di base del sistema economico, non solo ad un oggetto secondario. – Un secondo motivo principale è che le regole servivano per contenere la voracità degli stati, la loro capacità di spesa ed indebitamento, per contenere il loro sperpero di risorse. Dare, coi tassi a zero, via libera a tutto questo,… Leggi il resto »