Commenti all'articolo La predica di Scurati per propinarci la clausura

Torna all'articolo
Avatar
guest
32 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Roberta
Roberta
3 Novembre 2020 23:28

Certi libri andrebbero bruciati….

gianluca
gianluca
3 Novembre 2020 15:03

Bisognerà valutare se in primavera esisterà ancora la Repubblica Italiana. Chi meglio di questa manica di disperati catapultati al governo del Paese può riuscire nell’intento di regalarci un nuovo 8 settembre 1943? In fondo si sono fatti eleggere promettendo la decrescita felice, un ossimoro vero e proprio col quale hanno incantato milioni di cogl…., ops, di elettori.

giorgiop
giorgiop
3 Novembre 2020 13:41

Io sono uno di quelli che ha letto il primo M (il figlio del secolo) dieci giorni dopo che era uscito; ho letto il secondo M (l’uomo della provvidenza) comprato a Pordenone nel corso della manifestazione “Pordenonelegge”.
Nel loro genere sono due libri che escono dalla solita interpretazione della figura di Mussolini, quella che ricalca l’ideologia di chi la scrive, sia esso di destra che di sinistra; finalmente Mussolini visto in modo asettico e protagonista dei due libri scritti con tecnica giornalistica e con elementi di cronaca fin’ora sconosciuti.
Detto tutto ciò, non riesco a capire le prese di posizione su Scurati come autore dei due libri; mi sa che molti di quelli che lo hanno qui attaccato, non abbiano nemmeno scorso una pagina delle due opere.
Si può attaccare e criticare, e credo sia giusto, per quello che ha scritto e che è oggetto dell’articolo; non serve ed è fuorviante attaccarlo per i suoi due libri che, confermo, sono finalmente scritti in modo neutrale.
La figura di Mussolini non ne esce poi tanto male.

Nuccio Viglietti
3 Novembre 2020 12:54

Dice…ma ha vinto un premio Strega!…ecco appunto!!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/