in

La solitudine al potere per aiutare i single

Dimensioni testo

1 “Achtung! Achtung!: Twitter prepara la censura invisibile”

A giorni uscirà, per l’editore Guerini, il secondo atto de “Gli Stregoni” di Marcello Foa, uno degli ultimi liberali nature rimasti su piazza: non fatevelo sfuggire.

La minaccia che lor signori ci stanno portando è terribile: stanno costruendo un mondo a gabbia, in cui la libertà di opinione sarà più apparente che reale, la verità verrà omologata: ha denti di gomma, è anestetica, è un finto balsamo che imbalsama.

I colti la chiamano “shadow banning”. Come ovvio, appena arriverà abbandonerò Twitter, non per me (sono al di là del bene o del male) ma per i miei lettori.

Troveremo una forma clandestina di stare in contatto (ci ridurremo ai pizzini?) senza essere controllati.

2 “Perché Regeni spaventa Cambridge”

Perché Giulio Regeni era uno studente perbene, alcuni prufesur probabilmente permale, devastati com’erano dall’ideologia, e, lo dico sottovoce, dalla necessità di raccattare finanziamenti.

Il Rettore di Cambridge si scaglia contro la Procura di Roma, contro i giornalisti italiani (essendo inglesi riescono a non nominarli) che hanno l’ardire di non accontentarsi dei “non ricordo” della docente e tutor di Regeni, Maha Abeldrahman.

Riporto le conclusioni di Repubblica “Cos’è più inquietante? Chi si interroga sui tanti non ricordo, o chi, con cinismo, si nasconde dietro al diritto alla ricerca perché non ha la forza di discuterne le implicazioni con il coraggio della verità?”. Ribrezzo intellettuale.

3 “La solitudine al potere per aiutare i single”

Theresa May ha creato un Ministero della Solitudine, affidandolo a una deputata conservatrice di 42 anni, Tracey Crouch.

È una cosa seria: 9 milioni di inglesi non solo sono single ma vivono “in forte stato di isolamento”; su 26,5 milioni di abitazioni, quasi un terzo contiene un’unica persona.

Oggi si accorgono che è una piaga sociale, e lo è.

Una piccola notazione a margine: i paesi più avanzati dell’Occidente da trent’anni hanno fatto politiche di smantellamento della famiglia (4 single “consumano” più di una famiglia di 4 persone), perché si stupiscono di un’ovvia conseguenza? 

4 “La Svezia si prepara alla guerra”

Preso atto che il loro modello è clamorosamente fallito (ma non bisogna dirlo), non sapendo più cosa inventarsi per giustificarsi verso i loro cittadini del degrado del Paese, i governanti si inventano una potenziale minaccia dell’Orso russo.

Eppure caduto il muro gli svedesi avevano progressivamente smantellato le basi e la struttura di difesa militare. Improvvisamente si sentono “nudi” e allora che fanno? Inviano una brochure alle famiglie svedesi (credevo fossero tutti single) intitolato “Se arriva la guerra ..”.

Il primo atto operativo è stato quello di creare un’Autority di “difesa psicologica” per contrastare la disinformazione russa.

Che dire? Mi taccio.

Riccardo Ruggeri, 19 Gennaio 2018