Commenti all'articolo La verità sui numeri del Covid

Torna all'articolo
guest
20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
elso marzi
elso marzi
4 Settembre 2020, 0:54 0:54

Grave aver dimenticato nell’ultimo cartello i 145 morti giornalieri da struttura ospedaliera. I signori della sanità dovrebbero vergognarsi per le 45/50000 morti iatrogene dipendenti non da un virus ma dalla loro ignoranza e incapacità a gestire la sanità pubblica!! Ma ovviamente non bisogna attaccare la cupola sanitaria, mai arrivare a conclusioni sgradevoli …vero Nicola!!! Meglio pararsi il c…

Joseph Cavallari
Joseph Cavallari
2 Settembre 2020, 18:42 18:42

Buongiorno, buon pomeriggio e buonasera a tutti voi!

Non sono un “violinista” bisogna riconoscere che “Quarta Repubblica” é l’unico talk show a dare una informazione veritiera in Italia soprattutto in questo periodo.
Non sono nemmeno un dipendente Mediaseto e non fruisco dei programmi nel palinsesto del gruppo.
Va riconosciuto il merito al nostro Maestro Nicola di essere l’unico Giornalista a confrontarsi con i cittadini normali,
Se mi é permesso una critica marginale trovo inopportuna e fuori contesto la presenza di un “comico” nella trasmissione. Per lo meno Maestro Nicola ha avuto il buon cuore di non far intervenire Vauro, altrimenti gli ascolti sarebbero scesi un modo significativo.

Vistate la mia pagina Facebook: “Nicola Porro i migliori contenuti selezionati da sito personale.”.
Quando scrivo “zuppa riscaldata “ o “zuppa ancora calda” significa che ho condiviso tardivamente una “zuppa” o che condivido la “zuppa giornaliera” dopo la mezzanotte quindi dico “zuppa ancora calda.”.
Ringrazio di cuore le nuove persone che hanno iniziato a seguire la mia pagina ieri.
Cercherò di tenerla costantemente aggiornata!

Luigi doronzo
Luigi doronzo
2 Settembre 2020, 12:18 12:18

bel video ma credo fosse importante far vedere anche i commenti di Bassetti e, sopratutto, Sileri.
mi cercherò la puntata su Mediaset Play

Maurizio Marsigli
Maurizio Marsigli
2 Settembre 2020, 9:52 9:52

All’età di circa due anni sono stato contagiato (una volta s diceva “colpito”, ma mi adeguo alla neolingua orwelliana) dalla poliomielite.
Pur avendo reagito molto bene, non credo ci siano dubbi sul fatto che sia una malattia invalidante e che segna il fisico. A questo punto, sentite le argomentazioni, se non ricordo male di Sileri sulle attribuzioni di morte per coronavirus dopo negativizzazione, pretendo per analogia che nel mio futuro certificato di morte sia scritto
“Poliomielite” come causa di decesso.
Di conseguenza, si dirà che la malattia non è ancora stata sconfitta in Italia e in via precauzionale potrà essere decretato un nuovo lockdown

lucia
lucia
1 Settembre 2020, 21:52 21:52

ormai quando parla Zingaretti e ride, conviene ridere con lui e quando invece riesce a stare serio conviene ridere lo stesso

Fabio Bertoncelli
Fabio Bertoncelli
1 Settembre 2020, 19:55 19:55

Come stabilire se una persona è morta per Covid? Purtroppo non c’è uniformità: ogni Stato si comporta come meglio ritiene. Ciò può determinare differenze anche notevoli.

Pertanto il metodo piú attendibile sarebbe quello di confrontare la mortalità 2020 con la media degli anni precedenti (p.e. 5 anni). La differenza è causata con ogni probabilità dall’epidemia.
Tempo fa ci fu uno studio in proposito, da cui risultò un aumento del numero dei morti addirittura del 40-50%. Sono valori enormemente superiori a quelli ufficiali.
Se le cose stanno in questi termini, gli effetti della pandemia sono stati molto peggiori di quelli ufficiali.
Chi ha ragione?

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli