Commenti all'articolo Le palle (rosse) di Natale

Torna all'articolo
guest
55 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Savina
Savina
26 Dicembre 2019 14:32

Vedo che qualcuno più colto e informato di me.. La pensa come me..

Rosa
Rosa
26 Dicembre 2019 10:07

Quanta verità in questo articolo,mi sembra di essere tornata a scuola(50/60anni fa)quando le insegnanti stimavano solo i figli di…e i figli di operai e fruttivendoli venivano rimproverati al posto degli altri.E se il popolino era più bravo dei rampolli “blasonati” si beccava un 6 che il 7 non gli toccava.Purtroppo certe caste non crescono e vivono una vita falsa in pubblico e frustrata in privato!

Norbi
Norbi
26 Dicembre 2019 6:09

Geniale!!

Antonio
Antonio
25 Dicembre 2019 18:40

Max Del Papa santo subito. Il tuo articolo capolavoro deve essere letto da Feltri , così rivaluta il Natale che ci ha dato l’opportunità di leggere questo meraviglioso elenco di sinistre stupidità . Devo ancora finire di ridire poi me lo rileggo. Buon Natale Max

Arminius
Arminius
25 Dicembre 2019 12:04

Basta guardare le figure che accompagnano i titoli degli articoli qui sopra del “leggi anche”. Sette su nove riportano le facce brutte dei comunisti. E poi non mi si venga a dire che non fate loro pubblicità! Almeno nel periodo natalizio oscurate gli osceni sinistri e scrivete una bella letterina a Babbo Natale che non darete mai più spazio a loro e alle loro scemenze. Auguri!

Fel Men
Fel Men
25 Dicembre 2019 7:59

Salvini è il male, soprattutto per il consenso che ha. Ma un male legale, come un adulto che con i suoi soldi fuma 80 sigarette al giorno. Gli italiani lo useranno per farsi del male, ma non potranno dare la colpa alla non libertà e non democrazia, che invece ci sono in modo più che sufficente. Questo è il periodo storico dove la gente è la più cattiva dalla fine della seconda guerra mondiale, però è comunque certo che sì va verso il bene, con due passi indietro e tre in avanti. Una volta i razzisti dicevano che i neri sono razza inferiore e quindi si estingueranno. Oggi i neo razzisti, loro discendenti, hanno paura che la razza bianca europea si estinguerà. Ci faremmo del male, ma la strada verso il bene non l’hanno fermata neanche Hitler Stalin e Mao messi assieme. Tra il bene e il male non vi sono dubbi su chi vincerà, e il problema è solo nel prezzo per la vittoria che è spesso troppo alto. Del resto la festa religiosa più importante dei battezzati è la Pasqua e non il Natale.