Commenti all'articolo “L’Italia aiuta Cuba usando i suoi medici schiavi”. La denuncia di Prisoners Defender

Torna all'articolo
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Ghido
Ghido
15 Dicembre 2022, 11:01 11:01

La regione Calabria si è fatta truffare da Cuba, il livello dei medici è pessimo, non parlano italiano, non sanno utilizzare apparecchiature moderne, la medicina a Cuba è indietro di decenni, arrivano qui senza nulla, neanche abiti pesanti per il freddo, vitto ed alloggio a carico della regione, con familiari e collaboratori a carico inoltre! In più corsi di formazione e di lingua Italiani sempre gratis. Se si fanno bene i conti tra resa e spesa la regione Calabria si è presa un bel “pacco napoletano” , tra l’altro Cuba è famosa per queste cose e nonostante ciò il governatore ha abboccato come un bel luccio!

Oscar
Oscar
14 Dicembre 2022, 23:32 23:32

Salve . su sperenza personale in momnto covid medici cuobani che lavoravano in torino haano fatto un macello danno sociale
Medici stragnieri bell venga aiuto pero minimio controlli su loroconportamento devevo intressare chi organiza
grazie

Oscar
Oscar
14 Dicembre 2022, 23:28 23:28

Zinali ougnadin

Patti
Patti
14 Dicembre 2022, 21:54 21:54

Non vorrei sbagliarmi ma, dei 500 medici cubani previsti in Calabria, non è arrivato nessuno…ad oggi.
Si è ancora in attesa di vedere se, dopo jerusalema, tra i corridoi dei vari reparti, si vedrà ballare medici e infermieri, salsa, samba, cha cha cha, rumba, paso doble e jive…trasformando corsie e hub in tante piste di “ballando con i camici”…

Pico
Pico
14 Dicembre 2022, 15:18 15:18

Poveri dottorini in salsa caraibica! Si sentono schiavizzati: facile, si prendano un bel volo per l’Avana e si tolgano da tre passi, mica son stai deportati o incarcerati come usa fare a casa loro con i dissidenti anti-comunisti, o addirittura con gli omosessuali (visto che si parla tanto di LGTB)?

Amelia
Amelia
14 Dicembre 2022, 14:44 14:44

Rimandiamo immediatamente i medici cubani nella democratica e libera Cuba!

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

LA RIPARTENZA SI AVVICINA!

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli