Commenti all'articolo La sinistra e l’odio (autolesionistico) contro Salvini

Torna all'articolo
Avatar
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giano
12 Settembre 2018 1:14

Se continuiamo a sorprenderci per le sparate degli intellettuali di sinistra significa che, forse, non abbiamo ancora capito chi e cosa siano davvero questi personaggi. Non si può e non si deve dargli tanta importanza. Più facile discutere col vostro cane. Impossibile tentare un dialogo o un confronto o cercare di capire la loro logica. Mai discutere con i matti e i comunisti; si perde tempo, si sprecano energie preziose e, a lungo andare, si mette a rischio anche la salute. Sono falsi, ipocriti, in malafede, fanatici, irrecuperabili, hanno l’odio innato che gli scorre nel sangue. Voi fate l’esame urine e l’emocromo? Loro fanno l’Emotodio per misurare la concentrazione di odio nel sangue”. E di solito è pari al 100%.

Oraculus
Oraculus
11 Settembre 2018 7:33

Come nuovo iscritto , cio’ lo devo alle piu’ frequenti apparizioni che últimamente con la “nuova rete 4” il giovane Porro ci ha…offerto. E poi questa “zuppa ” di argomenti cosi’ attuali mi trova ancora una volta , come da sempre , d’accordo coi suoi giudizi. Spero che qui il commento venga accettato e non sottoposto al giudizio di un…moderatore come avviene su “IL GIORNALE.IT” dove Oraculus e’ particularmente osteggiato. Grazie Porro e buon lavoro…

Roberto
Roberto
10 Settembre 2018 14:22

Quando si hanno alla base della propria ideologia valori rivoluzionari, forcaioli, giustizialisti, comunisti, isti…, isti…, isti… il bisogno di identificare un nemico da combattere, condannare, giustiziare, impiccare… diventa una condizione indispensabile per giustificare la propria esistenza.
Queste manifestazioni di odio (chissà magari qualche magistrato della Valle dei Templi magari riesce ad individuarvi un reato di razzismo ? di xenofobia ? di … lascio all’inventiva della magistratura) non mi sorprendono più; mi fanno solo dubitare dell’esistenza dell’homo sapiens.

Luca05
Luca05
10 Settembre 2018 12:28

E l’odio degli avversari verso Renzi invece andava bene??.

Tralaltro Lega e cinquestelle sono due partiti che hanno sempre aizzato odi, fagocitato i peggio istinti delle persone, soffiato su qualsiasi fuoco….e adesso si atteggiano a mammolette, a vittime dei “cattivi oppositori”….non buttatela sempre sul vittimismo….dai!!,
A volte un minimo di obiettività non guasterebbe