in

Fine emergenza mai

L’ultima gufata di Bill Gates: “Può arrivare la variante killer” - Seconda parte

Il “profeta” americano lancia l’ennesimo allarme su una variante Covid

Dimensioni testo

: - :

Gates rivela al “Financial Times”, infatti, che: “Non è uno scenario probabile, non voglio essere una voce di sventura ma il rischio c’è”, spostando però l’attenzione sull’organizzazione e la gestione delle emergenze pandemiche nel mondo. “Il finanziamento attuale che arriva all’Oms per la prevenzione delle pandemia non è sufficiente”, continua Gates proponendo un investimento molto più copioso nei confronti dell’Organizzazione, da sfruttare per creare team più esperti e numerosi in materia e per coordinare meglio le strategie tra i Paesi.

In pratica, lanciando al mondo parole di terrore, l’imprenditore sembrerebbe altro non fa che tornare a parlare di soldi. Per quanto non abbiamo la certezza di un collegamento diretto tra Oms e il miliardario statunitense risulta dubbio questo allarme e richiesta di finanziamenti più alti proprio nel momento in cui le acque sembrerebbero calmarsi.

La salute prima di tutto? Certamente. Anche se la pandemia ci ha insegnato che il potere non conosce malattia.

Bianca Leonardi, 2 maggio 2022