in

“Ma cosa ca##o dici?” Vauro vs Romeo della Lega

L’immigrazione incontrollata e le vittime in mare sono oggetto di un acceso scontro tra il vignettista Vauro Senesi e Massimiliano Romeo della Lega.

Da Quarta Repubblica del 27 novembre 2018.

Condividi questo articolo
  • 4.8K
    Shares

45 Commenti

Scrivi un commento
  1. Il ciccio vauro dice che è un comunista convinto a favore della giusta immigrazione, ma non riesce a dirla bene questa cosa. Infatti non riesce dire verità, e ne esce con battute e battutitne. Lo sa sapendo di mentire che quello che dice è solo la solita solfa. é un copione già visto, basato sullo sfruttamento e sulla pelle dei poveracci per loro interessi e …soldini, Infatti basta dire che sei un razzista, qualunquistica, fascista, e ….ista varie. Ma perchè invitare sempre co…..ni come questi a queste trasmissioni? Perchè polemizzare sempre? Poveri sinistri rappresentati da questi poveracci, che pensano solo a se stessi e non più allo stato sociale, che viene continuamente fatto a pezzi, dopo secoli di lotte per la giusta retribuzione salariale, lavoro e famiglia. La giustizia sociale è stata venduta allo spread, dai sinistri.
    Forza Nicola, fai qualcosa di non visto. Facciamo una trasmissione reale. Diciamo quello che vediamo, parliamo di realtà.
    E poi Matterella dice che le finanza aiuteranno i poveri. Mah! In che mani siamo.
    Salut

  2. Lei Nicola Porro è molto furbo: ogni volta invita quello scalmanato di Vauro, per riequilibrare le parti in causa e ristabilire un certo equilibrio politico. Ma in realtà fa il gioco opposto. Con Vauro non c’e un vero contraddittorio. Ha solo la furia e la foga comunista dalla sua parte e quindi, per sua stessa natura, incapace di contrapporre ragionamenti, dati, riflessioni che possano configurarsi con un’abile ed efficace controargomentazione dell’avversario di governo. Insomma, chiunque ne uscirebbe vincitore, anche la Castelli (l’imbarazzante sottosegretario al Mef).

    La prego, inviti gente più seria, altrimenti non ha senso che io guardi Quarta Repubblica per sentirmi il monologo dei leghisti o grillini. Lo ripetono da anni come un disco rotto…

    • Concordo in pieno. E’ lo stesso discorso che facevo sui programmi di Belpietro e Del Debbio che continuavano ad invitare ospiti impresentabili ed insopportabili, da Librandi a Malpezzi, da Karaboue a Castaldini, da Renzi e Boldrini agli imam di quartiere. Pensavano che, sentendo le baggianate di questi personaggi gli spettatori avrebbero condannato la sinistra e cambiato orientamento politico. Sbagliato. l’unico risultato era che cambiavano canale per non sentirli. Io fra quelli. Infatti, guarda caso, quei programmi sono stati chiusi. Ma stranamente si insiste su quella linea. Mistero. Temo che anche Porro non abbia capito l’errore. Ma ormai sembra che Mediaset (e il Giornale) si stiano lentamente omologando al pensiero unico politicamente corretto. Purtroppo. Non c’è nessuna differenza fra un TG5 e TG3, fra i talk show RAI e quelli Mediaset. E’ un coro che canta all’unisono le beatitudini dell’accoglienza, dell’integrazione, dei diversi, di rom, neri, immigrati, di Gay, lesbo e trans. Auguri.

  3. Qui a Pistoia, città natale di Vauro, si dice’ O Vauro! E tu a visto un bel mondo! E tu saresti ancora sul Globo a sparare c…..e se un tu avessi avuto un colpo di c…o che t’a portato a roma!.’
    Mi domando però come si fa a invitare alle trasmissioni un ignorante come lui. Solo per odiens? Non certo per la cultura!

  4. Leggo una sfilza di commenti superficiali e tendenti a ridicolizzare chi la pensa in modo diverso. Nel cercare di dare un contributo positivo all’Italia, a noi popolo italiano e alle forze volonterose evidenzio:
    1 siamo servi di maggioranze che puntano allo scontro ideologico
    2 maggioranze nate solo per la smania personale del successo momentaneo e non strategico
    3 lasceremo pesanti debiti ai nostri figli
    4 diamo spazio a imbroglioni ed opportunisti
    5 sappiamo distinguere la differenza tra il più conveniente perché al momento e’ meno impegnativo e il più impegnativo perché non d’ in grado di dare successi immediati
    6 troppi bugiardi attenti al solo consenso personale
    Purtroppo pochi ricordano che democrazia d’ anche impegno e responsabilità sociale. Ciao a tutti

  5. ma questo vauro sauro mi sembra che sia uno scoppiato, non ha argomenti se non quel paio di banalità come i diamanti, le ruspe e poi tante parolacce per riempire il suo cervello vuoto….Ma Nicola, cosa lo inviti a fare uno cosi’?! questa gente è superata, è gente con il pensiero bruciato delle droghe, rappresentano una società vuota, un società plagiata, a cui ogni persona degna non vorrebbe mai aderire. Ma chi li sovvenziona? i centri tavistock? o qualche altra diavoleria che rema contro di noi?…

  6. Ciao Dott. Porro. Vauro se anche non ci fosse stato….meglio!!! Senza che ce lo dica, sappiamo già che negli anni 70, ma Anche più in là di suoi amici, compagni di movimento studentesco, sono crepati di eroina. Mi spiace che lui sia ancora qui….a sparare le minchiate solite e che non cambieranno maiiiii!!! Ai tempi dovevano suonargliele ben più forte!!! Tra questi vauro dinosauro e l’altro troglodita di costa, altro….”compagno”…di siringhe, non esce manco il brodo per conigli!!! Se li invita per par condicio….quello che l’ha voluta, altro cancro che era in seno allo stato, quello buon per noi, è già crepato…. Per cui la parte condicio, per noi non esiste più. Carta per il cesso di quei 2 scompagnozzi perditempo, che se la scaldano ogni giorno!!! Porro, sempre bene cosi, ti saluto, non voltiamoci maiiii. !!!

  7. Piu che uno scontro a me sembra una barzelletta, meno male che finalmente gli italiani hanno capito di che pasta sono fatti i sinistri !

  8. Spesso mi domando se l’invito al confronto di opinioni in TV è fatto con nomi estratti dal cestino con foglietti piegati come nelle lotterie di paese,o se vi è un criteri di valutazione intellettiva alla base.Come si fa a mettere a confronto uno come Vauro,stravaccato come un maiale nella poltrona,senza controllo del comportamento e di ciò che afferma? Chiunque in TV potrebbe affermare qualsiasi IDIOZIA,ovviamente non confortata da documentazione seria,senza poter essere smentito se non a posteriori,essendo costantemente interrotto da chi l’educazione non sa cosa sia.

  9. hO ASCOPLTATO

    Ho ascoltato Bersano da Floris iersera: finalmente un comunista obiettivo e italiano.
    Quell’idiota di Vauro mi allontana dalla sua trasmissione. E Dio solo sa quanto mi piacerebbe da uomo della strada, essere in vitato ad una trasmissione e cantarle ai Vauro, Boldrini, Corona e l’altro idiota sempre arrovesciato sulla sedia ecc. ecc (a proposito, perchè sempre questi insulsi tromboni e mai un cittadino preso a caso?)

  10. La gente non vuole capire che ogni trasmissione italiota(escludo ‘chi l’ha visto’) è una torbida messinscena per manipolare le già precarie menti del volgo addormentato. Risulta chiaro a chi ha occhi per vedere che i Vauro, i Corona, i Severgnini e tanti altri, siano i più gettonati a dire cretinate a profusione. Porro è uno degli ultimi che ha l’ordine di ‘pepare’ la trasmissione. Prima di lui c’era Paragone con la ‘Gabbia’, poi c’è Carta Bianca’, una completa mistificazione. Floris non lo metto neanche in lista, un marciume da scaricare direttamente nella fogna, e così tutti gli altri.
    Tener la gente perennemente in stato soporifero è la loro parola d’ordine.

  11. Io credo che lui faccia ‘ú strunz perché possa attirare l’attenzione su di sé ma di quei migranti non gliene fotte assolutamente nulla, pensa uno che và in giro indossando una camicia cubana, pensa se si presentasse in TV qualcuno con la tipica camicia nera di estrema destra sarebbe un attacco mediatico allarmante, viene fatto dalla sinistra tutti buoni tutti zitti guai se alzi la voce sei considerato un nazista, è terribile pensare che venga permesso tutto questo quanta ipocrisia…. vorrei tanto poter incontrare questa specie di animale e dimostrargli tutto il mio affetto.

  12. Ammiro la capacitá teatrale del signor Mauro, é facile indgnarsi avendo la pancia piena. S etutti i poveracci del mondo in Pakistan, Afganistn, Filippine , Malesia, Vietnam, India e Indonesia decissero di migrare verso l’Europa , avrebbero lo stesso diritto alla simpatia che il signor Mauro dimostra verso gli Africani? Se a qualcuno di questa turba succedesse una disgrazia, ci sarebbe un colpevole? Il rischio lo ha preso il migrante e nessuno ha il diritto di cambiare la sua sorte eccetto forse gli dei se qualcuno ci crede, Ma in sostanza debbo dire che in casa nia gli ospiti li invito io, non un nebuloso diritto che non esiste. Il signor Mauro é evidentemente un fanatico del melodrama, ma anche in questo é solo un dilettante.

  13. Ricordate quando quest’altro capital-comunista, quelli cioè abituati a sputare nel piatto in cui mangiano abbondantemente, prendeva mille euro a vignetta nella trasmissione di Santoro quasi come lo stipendio di un comune operaio? Che ne dite voi poveri disoccupati dei centri sociali, continuerete a lottare anche per lui?

  14. nato nella bambagia, coccolato e viziato dovrebbe avere ereditato niente male in beni mobili ed immobili e poi voltagabbana da Lotta Continua (un ducetto) al P.C.I. e altre formazioni più o meno sinistrorse…tale era da bamboccio e tale è rimasto un saccente arrogante e saputo e penoso nei disegnini..battutelle fiacche e volgari

  15. vauro; comunista che fa ribrezzo! buonista a convenienza, vignettista dei poveracci terzomondisti sciatti e invidiosi come lui, zecca rossa traditore della patria amico della lobby ebraica (piano kalergi)… e ho detto tutto. Daniele

  16. Vauro e Corona sono dei feticcio da eliminare dalle trasmissioni. Nuocciono gravemente alla salute e alla gioventù ancora sana

  17. Vauro è veramente una delle persone più vomitevoli, false e schifose che abbia mai visto, riesce ad essere pure più odioso di Saviano, comunque lui e tutta la feccia come lui (immigrati compresi) sono alla frutta e già godo nel pensare a questo pseudo scribacchino che rosica davanti al DL sicurezza appena approvato, grande Salvini, vauro al rogo.

  18. Cerchi di capire la logica che anima le idee di questo pover´ uomo e sciocco comunista a scoppio ritardato e non ci riesci! Come infatti si puo´ seguire una persona che vive fuori della storia ,fuori dalla logica sognando un regime politico che ha distrutto l´ Europa orientale in 70 anni e ,l`Italia,grazie agi illuminati compagni nostrani piu´ bravi dei vari Stalin e stalinucci , in una sola decina d´ anni.Ci sarebbe da incavolarsi e mandarlo a quel paese ma di fronte a tanta ingenua limitata capacita´ intellettiva non resta che compatirlo e tollerarlo come si fa con i bambini che ancora credono alle favole e a babbo natale! Mandategli un torroncino e un sacchetto di caramelle.

  19. Vi consiglio di invitare piu di frequente Vauro Senesi almeno conosceremo come ragionano coloro che vogliono pensare per gli altri camminando un palmo sopra terra così da non pestare le cacche come tutte le persone normali.

  20. Ma davvero vauro è così deficiente? Cogliamo vedere la natalità che c’è in afRica e quella in italia? Grazie ar k###ograziw a i tuoi compagni sinistrati di mexxa appena metti incinta la donna quel feto ha già 30 mila euro de debito e ancora deve respirare, siccome siamo un popolo intelligente i figli non li facciamo (io ne ho 4). Certo che vauro c’è lo potevano anche risparmiare. Comunque agli africani i figli fateli fare in afRica tanto a loro che poi se muoiono di fame che gli frega?tanto vengono in italia…..

  21. Con tutta la simpatia e l’ammirazione che ho per Porro, che seguo sempre e condivido nella sua Zuppa, non riesco a capire come si possa avere come ospite fisso un personaggio come Vauro. Comprendo, nello spirito liberale, che bisogna dare spazio a tutte le voci e non produrre una trasmissione faziosa. Ma qui stiamo parlando di guitti che trovano la loro realizzazione parlando da comunista e sparando fesserie a ruota libera. Per par condicio si dovrebbe invitare un nostalgico delle SS!
    Fortuna che esiste il telecomando che mi permette di cambiare canale quando appare lui, però la scelta è quantomeno incomprensibile ed ingiustificabile!

    • Ho già espresso il mio pensiero in occasione di precedenti interventi di Vauro a Quarta Repubblica, e lo ribadisco: Porro deve invitarlo sempre, e con lui anche gente come quella attivista dell’ ONG Alterego che era in collegamento lunedì scorso. Il “luogocomunismo” delle assurdità “antirazziste” e pro-migrazione incontrollata che costoro ripetono come dischi rotti è la negazione dell’ evidenza che gli italiani constatano coi propri occhi. Vauro poi, che si inalbera data la sua indole di ex (?) stalinista ortodosso è l’involontario capo-becchino di una sinistra già comatosa. Forza Porro ! Invita anche Boldrini, due piccioni con una fava: verrà rispettata la par condicio e celebrato nel ridicolo il funerale politico di questa sinistra.

  22. Ormai un classico di vauro, a corto di argomenti e usando, solo ciarpame retorico, nega l evidenza,s arrampica sugli specchi , scivola e s attacca a cio’ che per tre volte ha educatamente evocato.
    Un genio, accusa i populisti di parlare con e alla pancia, lui invece si ferma piu’ in basso ,all inguine.
    Uso smodato di ponce alla livornese? fiasco ? tuttedue?
    Nb. i civilissimi globalisti ,rimproverano ai biechi populisti ,l uso di termini machisti ,sessisti e offensivi,
    ergo, vauro e la sua compagnia di giro, sono ormai in conclamata dissociazione cognitiva, anticamera
    del delirio schizzoide, o ad esser generosi in pieno transfer.
    tertium ? delirio alcolico, forse e’ quello il caso di vauro?

  23. Vorrei un confronto diretto con vauro senesi. La redazione di quarta repubblica mi contatti, la mia mail è alex.iorio@hotmail.it

    Non sono una persona famosa ma realista, e a un comunista pieno di soldi che da tipico buonista radical chic vuole che questi maschioni in ottima salute i gravino sulle tasse di noi italiani….vorrei parlarci faccia a faccia

  24. Beh tutti devono campare, ma che una rete Mediaset pur di dar contro al governo in carica, ospiti un personaggio di professione vignettista che dell’insulto al fondatore ha fatto il suo tesoro,credo sia veramente fuori luogo.Che poi lo si faccia credere un leader politico le cui opinioni sono intelligenti ed equilibrate,francamente lascia basiti e delusi di un giornalista di livello come Porro.

  25. Mi scusi PORRO ..una domandina scema e cretinetta 🙁 ma perchè continua ad invitare tale vauro arrogante e comunista come lui ama definirsi ????
    il livello più infimo della trasmissione
    ossequi Franco 72 povero pensionato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *