Commenti all'articolo “Meloni bastarda”, per Donato Carrisi è “licenza poetica”

Torna all'articolo
guest
50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco speroni
Francesco speroni
19 Novembre 2022 22:36

Sono contento di non essere arrivato alla vostra età, e aver detto queste grandi cazzate.Ho 75 anni e sono felice così. Così semplice, anche se non sono uno scrittore ,ma ho il sapere dentro, non un sapere preso dai libri.Ma siate più semplici una volta tanto.Non sapete più che fare e dire per mettervi in mostra.Nulla di costruttivo.

Lisa
Lisa
19 Novembre 2022 22:29

Quindi se do del ca.z.z.one a Donato Carrisi va bene? Lo faccio poeticamente. Questa cosa, se passa, crea un bel precedente…

honhil
honhil
19 Novembre 2022 16:45

Carrisi, come Saviano, punta a essere Uno e Trino.
Di Saviano, tuttavia, non bisogna mai dimenticare che della ‘ndrangheta ne ha fatto una sagra. Quasi mitizzandola. Anzi, senza quasi. In quanto alla scelta di andare a vivere a New York, è stato tutto studiato a tavolino. Ed era ed è strumentale alla sua narrazione. Per gli allocchi, naturalmente. Se la ‘ndrangheta avesse voluto la sua testa, il suo attico di New York sarebbe stato il luogo ideale per compiere la sua vendetta. Come le decine e decine di morti ammazzati con killers che partivano dalla Sicilia verso l’America e viceversa testimoniano. Nel tempo.

Pico
Pico
19 Novembre 2022 15:00

E chi m.i.n.ch.i.a sto’ Carrisi? Non sarà mica parente di Albano?

Ravenna
Ravenna
19 Novembre 2022 14:24

Poracci si due “scrittori”

Zepp
Zepp
19 Novembre 2022 14:13

In natura tra il testicolo destro e il sinistro è difficile notare una differenza e guardando le foto di Saviano e Carrisi trovo la stessa difficoltà.