Commenti all'articolo Netanyahu e Trump, i due leader disprezzati dai giornalisti colti

Torna all'articolo
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Davide
Davide
11 Aprile 2019, 19:38 19:38

Gli articoli citati non ci dicono niente su Trump e Netanyahu, ma ci dicono molto su chi li scrive.
Semmai ci fosse bisogno di chiarirlo ulteriormente.
Anzi, semmai legittimano ulteriormente Trump e Netanyahu, con quest’ultimo che è diventato primo ministro la prima volta 23 anni fa, senza che questa manica di pagliacci urlasse “populista xenofobo”.
E’ chiaro che non è Netanyahu ad essere cambiato, ma questa massa di ciarlatani politicanti, amici dei peggiori in maniera sempre più esplicita e spudorata.

Andrea Salvadore
Andrea Salvadore
11 Aprile 2019, 17:48 17:48

A parte le simpatie o antipatie contro persone ´di prima importanza evaluare la realtá politica. Trump tappresenta l’unica svolta che hanno gli Stati Uniti per non continuare a dissanguarsi in avventure antieconomiche che aiutano solo al suo maggior avversario, la Cina, e pure tutti i paesi del terzo mondo e ppure nache l’ingrata Europa. La politica di Trump con Cina Ha portato a un ridimensionamento della loro bilancia commerciale enoi Europei riceviamo con piacere la valanga di investimenti cinesi fatta per compensare con consump europeo ció che hanno perso in Europa. Siamo degli idioti a non capire chela Cina ci mangerá nazione per nazione. Ñ’Europa ha una possibilitá di sopravivere ma lo deve fare al costo di sacrificare parte delle tante preziose sovranitá.

Nuccio Viglietti
Nuccio Viglietti
11 Aprile 2019, 7:49 7:49

No sapevamo di giornalisti colti…
https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

LA RIPARTENZA SI AVVICINA!

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli