in

“Non può indossare i pantaloni”. Il retroscena sulla malattia di Bolsonaro

Ogni giorno uno sguardo esclusivo sul mondo sudamericano

bolsonaro(4)

Dimensioni testo

Maduro elogia i suoi “grandi amici nel mondo” 

Il dittatore del Venezuela ha affermato ieri che il chavismo ha importanti alleati in tutto il mondo con cui consolidare l’indipendenza economica del Venezuela. “Abbiamo grandi amici nel mondo con grandi capacità scientifiche e tecnologiche, la Repubblica islamica dell’Iran, la Repubblica popolare cinese, la Federazione russa, i nostri fratelli in India e Bielorussia”, ha elencato il dittatore venezuelano che ha spiegato come questi alleati aiuteranno Caracas “per la grande rivoluzione scientifica tecnologica che dobbiamo realizzare per consolidare l’indipendenza economica del Venezuela”.

Lula sceglierà un politico del PT, Haddad, come ministro delle finanze

A dirlo oggi in esclusiva la Reuters. Appartiene all’ala radicale del partito e non ha competenze economiche. Intanto crollano borsa e moneta brasiliana ormai da oltre una settimana perché Lula vuole togliere ogni limite alla spesa pubblica con una modifica costituzionale presentata oggi in Parlamento, dove ha già gli appoggi per farla passare.

L’Argentina ottiene un’estensione dell’accordo di scambio di valuta (swap) da 5 miliardi di dollari con la Cina

“Oggi il governo cinese ci ha informato di aver autorizzato l’Argentina a disporre liberamente di cinque miliardi di dollari”, ha detto ieri il presidente Fernández in una conferenza stampa insieme al cancelliere argentino Santiago Cafiero e al ministro dell’Economia Sergio Massa al margine del G20. L’Argentina, che ha ufficialmente aderito alla Belt and Road Initiative (BRI) della Cina a febbraio, utilizzerà i 5 miliardi di dollari per aumentare le riserve di valuta estera quasi a zero della sua banca centrale. Prima dello swap da 5 miliardi di dollari annunciato ieri, l’Argentina aveva già uno scambio di valuta attivo di 130 miliardi di yuan cinesi (19,57 miliardi di euro) con la Cina, che rappresenta il 54% delle riserve della Banca centrale argentina.

Maduro elude le sanzioni con il sostegno delle aziende statunitensi

Lo denuncia oggi Associated Press. Una società di Houston e un’altra di proprietà di due cittadini statunitensi sono coinvolte in operazioni condotte dal regime per eludere le sanzioni statunitensi e trasportare segretamente all’estero milioni di dollari di prodotti petroliferi a bordo di una petroliera di fabbricazione iraniana.

Biden alleggerisce i requisiti per l’invio di rimesse a Cuba

Il governo degli Stati Uniti ha annunciato ieri l’allentamento dei requisiti per l’invio di rimesse da Miami a Cuba, sulla base del permesso all’agenzia VaCuba di operare con Orbit SA, che è stata autorizzata dal regime cubano nel febbraio 2022 a gestire le spedizioni, sebbene chi sia dietro le loro operazioni sia praticamente sconosciuto. VaCuba addebiterà a ciascun cliente 7 dollari per ogni 100 che invia in rimesse, una tariffa economica rispetto ai 30 dollari per ogni 100 stabiliti nel mercato informale.

Bolsonaro è confinato da tre settimane per una malattia che gli impedisce di indossare i pantaloni: “Non può farsi vedere in bermudas”

Il vicepresidente del Brasile, Hamilton Mourao, ha spiegato che l’assenza dalla vita pubblica di Jair Bolsonaro dalla fine delle elezioni è dovuta a un’infezione a una gamba che gli impedisce di indossare i pantaloni. “È per un problema di salute. Ha un infortunio alla gamba che si chiama erisipela, una malattia della pelle causata principalmente da un batterio che entra nel corpo attraverso piccole ferite mal rimarginate, come le punture di insetti. Il trattamento è con antibiotici e riposo”. Ecco dunque spiegato il mistero della sua assenza pubblica ormai da quasi tre settimane.

Il governo della Colombia inizia i colloqui di pace con i narcoterroristi dell’ELN il 21 novembre

Petro ha annunciato che i colloqui di pace con i guerriglieri dell’Esercito di liberazione nazionale (ELN) inizieranno formalmente lunedì prossimo. La prima tappa si svolgerà in Venezuela.

Paolo Manzo, 18 novembre 2022

Tutto sull’America Latina e il suo impatto su economia e politica del vecchio continente. Iscriviti gratis alla newsletter di Paolo Manzo http://paolomanzo.substack.com. Dopo una settimana se vuoi con un abbonamento di 30 euro l’anno avrai diritto oltre che alla newsletter a webinar e dossier di inchiesta esclusivi.