in

“Orsini è discriminato”, “Sei demagogico”. Scoppia la lite Santoro-Mentana

mentana santoro

Dimensioni testo

: - :

Michele Santoro e Enrico Mentana non la pensano alla stessa maniera. Una notizia? No. Un dato di fatto emerso chiaramente ieri sera durante la puntata del Maurizio Costanzo Show. I due conduttori non se la sono mandata a dire mentre discutevano sulla guerra in Ucraina, sul modo di riportare le informazioni di guerra e sull’opportunità di invitare Alessandro Orsini in trasmissione.

Partiamo dal conflitto in Ucraina. “Non si può dire che Putin ha attaccato e allo stesso modo affermare che Zelensky se l’è tirata”, dice Mentana. “In effetti è tutta un’unica fanfara che suona la stessa musica”, ribatte Santoro. “È la musica delle armi: l’unica soluzione è quella di inviare più armi e fare più morti. Non si può accettare che siamo tutti della stessa opinione”. Secondo Santoro bisogna “trattare” con Putin, così come dice Macron, perché “è una persona intelligente” e non chiamarlo “animale” alla maniera di Di Maio. “Se l’avessi detto io al Tg1 cosa sarebbe successo? Sarei diventato una vittima destinata alla fucilazione”. “Non è così”, replica Mentana. “Guterres, segretario generale dell’Onu, è andato a Mosca a discutere con Putin e nessuno ha detto che non ha fatto bene. Tutti sperano che l’esito di questa cosa sia positivo”.

I due hanno dibattuto anche sull’opportunità di invitare certi opinionisti in trasmissione. Per Santoro l’informazione non dà abbastanza spazio a chi propone un’idea sul conflitto fuori dal “pensiero unico” mentre il direttore del Tg de La7 non condivide. Tra i due si scaldano gli animi, con Cruciani a fare quasi da paciere. “Il professor Orsini è il personaggio che è apparso di più in televisione a parlare della guerra”, attacca Mentana. “Orsini ha potuto parlare dalla Berlinguer ma il suo compenso è stato cancellato: è stato discriminato rispetto ad un’altra opinione. Ci sono alcune opinioni che si possono pronunciare a pagamento e altre che vanno fatte gratis. E visto che la Costituzione prevede la non discriminazione, ritengo che sia stata violata quando ad Orsini” è stato impedito di parlare a pagamento in Rai. E quando Mentana afferma che il professore poteva andare a parlare contro la guerra pure gratis, Santoro sbotta: “Stai dicendo cose demagogiche: se paghi alcuni ospiti per parlare perché non devi pagare Orsini”.