Commenti all'articolo Pensioni, ecco fino a quale età dovremmo lavorare

Torna all'articolo
Avatar
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Franco
Franco
8 Luglio 2019 18:40

Io darei a tutti la possibilità di andare in pensione dopo i 50 anni, la pensione ovviamente sarebbe calcolata in base ai contributi versati e aspettativa di vita. Ci sono persone che non hanno bisogno di tanto denaro per vivere o che hanno messo da padre qualcosa negli anni, lasciando così spazio ai giovani. Preferisco la libertà e mangiare patate tutti i giorni.

Tiziano
Tiziano
8 Luglio 2019 13:37

Lavora tu fino a 70 anni tu che fino ad ora hai mosso solo le dita della tua mano!! Ed una sola mano ******** !!!vieni a lavorare con me e poi vediamo se vuoi e puoi lavorare fino a 70 anni!!!********!!

Franco
Franco
8 Luglio 2019 12:34

Io vorrei lavorare anche fino a 90 anni
Ma dove sta il lavoro? Io sono uscito dal mondo lavorativo a 50 anni e tranne qualche lavoro saltuario peraltro anche in nero non n’è sono più rientrato. Ho quasi 58 anni e quasi 35 dicontributi allo stato attuale delle cose non so nemmeno quando potrò andare in pensione in attesa mi chiedo lo stato x quelli come m’è e penso né siamo in tanti oltre che dire sempre le solite cazzate di concreto che fanno? Vorrei dire anche 2 parole x quanto riguarda le aspettative di vita forse è vero che si vive di più ma come sopravvivendo andando alla Caritas x mangiare o razzolare nei cassonetti della spazzatura la qualità di vita è questa quindi s’è vivere di più e questo x quanto mi riguarda preferirei non vivere tanto. Questo sfogo dovrebbero leggerlo tutti quei bravi politici ma a loro cosa importa dopo ogni trasmissione di belle parole vanno a casa e di questi problemi non n’è hanno. In cuor mio confido nella giustizia divina.

Riccardo
Riccardo
8 Luglio 2019 11:34

E’ vero che l’età anagrafica aumenta, è altrettanto vero che il fisico invecchia comunque alla sua velocità, un 70enne sotto il sole a impastare cemento ce lo vedete? un 65enne in divisa rincorrendo il giovane rom ladro idi turno ce lo vedete? E sono solo due esempi. E’ vero, alcuni lavori si possono fare più a lungo ma altri, la maggior parte dei lavori italiani, non possono essere fatti fino a 70 anni. E se fra 20 anni l’età media si alzerà a 110 vedremmo 85enni asfaltando le vie della città? Il secondo punto è che l’INPS è il più grande schema Ponzi legalizzato. Se il problema sono i nuovi lavoratori che mancano vuoi per mancanza di lavoro, vuoi per calo demografico, su uno dei due si può intervenire nel breve periodo: sul calo demografico, come? Incentivando le famiglie a fare figli. Non abbiamo bisogno di immigrati “nuovi schiavi” da sfruttare nell’agro-pastorale e nella ristorazione creando una corsa al ribasso. Abbiamo bisogno di giovani che lavorino. Un aneddoto personale: ho sentito spesso i politici della mia regione dire che gli immigrati servono per combattere lo spopolamento (come e a spese di chi non lo spiegano), io ho sempre pensato che se i 35€ prima ed i 21 dati alle cooperative ora li mettessero nel mio stipendio, contribuirei io a ripopolare… Leggi il resto »