Commenti all'articolo Perché è inutile confidare in Mattarella

Torna all'articolo
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Joseph Cavallari
Joseph Cavallari
1 Ottobre 2020, 4:40 4:40

Dal giorno in cui ho iniziato a frequentare l’attico democraticissimo del nostro “padrone di casa” sostengo che il nostro “Golden Boy” Alessandro Rico sia l’erede giornalisticamente palando del nostro Maestro Nicola.
Permettetemi di suggerire alla Min. Inclusiva Azzolina di prendere il nostro “Golden Boy” come collaboratore per spiegare l’educazione civica agli studenti.
Dubito che prenda in considerazione gusto suggerimento quindi consiglio agli studenti di leggere ed ascoltare i contenuti del nostro Alessandro Rico.

Visitate e seguite la mia pagina Facebook: “Nicola Porro i migliori contenuti selezionati dal sito personale:”.
Ci troverete tutte le “zuppe”, gli articoli e i contenuti video più interessanti e molto altro.

GRAZIA CALDERONE
GRAZIA CALDERONE
17 Settembre 2020, 14:55 14:55

Il presidente Mattarella è un grande presidente non c’è altro da dire la sua storia parla per lui. la Sicilia è fiera ed orgogliosa di aver dato alla Repubblica un Uomo così

Nemesix
Nemesix
17 Settembre 2020, 11:22 11:22

Lo ricorderemo come il presidente d’Italia meno presidente della storia italica.

Giorgio Colomba
Giorgio Colomba
17 Settembre 2020, 10:34 10:34

Mattarella è il maggior responsabile dell’eclissi socio-politico-economica che sta attanagliando il Paese. Prima ha declinato un governo Lega-Fi-FdI malgrado sussistessero – pressoché – i requisiti, appellandosi ad una matematica che a parti invertite non avrebbe mai scomodato. Poi ha consentito l’ircocervo rossogiallo al solo scopo di allontanare le urne che ne avrebbero negato la legittimità in favore del centrodestra. Infine – si fa per dire – non ha emesso un flatus vocis a fronte dell’inadeguata (blando eufemismo) gestione governativa della temperie pandemica, che anzi è intervenuta a fagiuolo per prolungare strumentalmente la parassitaria sopravvivenza di questo esecutivo-depressivo tanto caro al Colle. Del resto, peggio di un comunista, c’è solo un ex democristiano di sinistra, come il Nostro. Lo stesso che era alla testa della pattuglia del Ppi (neo-scisso dal Ccd-Cdu) quando fuggì sdegnata dal PPE della Merkel nel momento in cui – 2004 – Forza Italia vi entrò. Per dire.

giùalnord
giùalnord
17 Settembre 2020, 0:04 0:04

Riporto l’ultima frase di Rico:”…quest’accozzaglia grillopiddina deve sopravvivere fino al semestre bianco, per scongiurare elezioni anticipate e arrivare alla nomina di un successore gradito all’Europa. Il quale, per altri sette anni, dovrà mettere i bastoni tra le ruote al centrodestra.”
Sono previsioni che si avvereranno.L’Europa non permetterà mai di far candidare un presidente di centrodestra.Purtroppo le elezioni del PdR sono un altro scoglio che un prossimo governo di cdx dovrà mettere in conto,ossia far si che la carica di Presidente della Repubblica venga fatta direttamente chiedendo al popolo di andare al voto.

giùalnord
giùalnord
16 Settembre 2020, 23:46 23:46

Il presidente degli italiani…si ma non per tutti!

La Ripartenza 2023 - 7 e 8 luglio a Bari

SEDUTE SATIRICHE