Commenti all'articolo Perché il Mes può diventare una trappola

Torna all'articolo
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Sal
Sal
9 Maggio 2020, 7:03 7:03

I soldi del MES non hanno condizionalità: rassegnatevi!
Capisco che se l’Italia riesce a raggiungere un qualche risultato con questo governo vi rode moltissimo, ma è così.

marcor
marcor
8 Maggio 2020, 21:41 21:41

Se prenderemo i soldi del Mes perderemo quel po’ di sovranita’ che ci é rimasta.

rosario nicoletti
rosario nicoletti
8 Maggio 2020, 17:04 17:04

Il governo è formato, per la parte pensante, da figuri che vogliono svendere il Paese; la parte restante fa da supporto, consapevolmente abbracciata alla improvvisa fortuna, che mai più si presenterà. Un governo normale avrebbe fatto le seguenti cose: trovato fondi (centinaia di miliardi) da distribuire per ristorare il fermo subito da aziende ed imprese. Fondi acquisiti attraverso aste di BTP (senza mendicare per avere spicci). La BCE sarebbe stata trascinata all’acquisto di titoli (se necessario) , minacciando una uscita dall’euro. Dovrebbe poi emettere BTP per la ricostruzione a tassi appetibili rivolti solo a cittadini italiani, per accedere al risparmio privato. Proporre questo in alternativa ad una tassa patrimoniale. Ma dovrebbe essere un governo credibile, non colluso con stranieri.

BUNNIE
BUNNIE
8 Maggio 2020, 15:48 15:48

La Grecia è vicina….

honhil
honhil
8 Maggio 2020, 15:34 15:34

Lo Stivale è con le brache giù e dal governo in carica ci si aspetterebbe che si arrotolasse le maniche della camicia sui polsi: che si desse da fare insomma.
Invece questo governo giallorosso, che plasticamente riporta alla mente, e non soltanto per i colori dei loro gagliardetti, un semaforo che tutto e tutti blocca, non fa che litigare su ogni cosa. E poiché le liti si svolgono e si ricompongono su istanze ideologiche, inevitabilmente, a ogni accordo raggiunto aumentano i gravami che appesantiranno lo Stivale e gli italiani.
Non per niente, in un contesto drammatico che ricorda molto da vicino lo scenario disegnato, e lasciatoci in eredità, dalla seconda guerra mondiale, l’unica cosa a cui sa pensare, e per la quale si batte e freme, questa gente, è il regalo da confezionare alla marea di extracomunitari che irregolarmente bivacca e viene a bivaccare, accompagnata nella maggior parte dei casi dagli stessi pensieri che un esercito occupante coltiva, in Italia.

Valter Valter
Valter Valter
8 Maggio 2020, 15:16 15:16

L’ Italia é ostaggio di una sinistra che ancora non si é liberata delle scorie del comunismo e della catastrofica illusione che ha portato gli italiani a dar credito ai 5s. Il risultato é la paralisi, perché il “sangue” che servirebbe trasfondere al paese non lo puoi, come si dice, “cavar dalle rape”. Il paese può scuotersi solo se questo governo viene “letteralmente” spazzato via in ossequio al sano principio del “mors tua, vita mea”.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli