Commenti all'articolo Psg-Basaksehir: gli antirazzisti utili idioti di Erdogan

Torna all'articolo
Avatar
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Laval
Laval
11 Dicembre 2020 8:00

Dal quotidiano Repubblica, il Presidente turco premeva su Basakehir affinché si ritirasse dal campo.
A titolo di curiosità, dire “ciao negro” in Argentina è accattivante, è un rivolgersi con simpatia alla persona.
A Erdogan le cose vanno meglio in Libia dove mostrando i denti Haftar libera la nave turca segregata.
Ci prova Di Maio per i nostri prigionieri ancora detenuti in carcere e i libici per contenere la minzione dalle risate comprano una montagna di pannoloni.
Sono stati informati dal governo libanese a cui è stata rivolta la richiesta per errore.
Secondo il governo non è stato un errore, occorre pensare che fra Khalifa Haftar e Fayez Al Serraj (libia e Libano) si è tentato un accordo in Russia a cui l’Italia non è stata invitata.
Il nostro ministro degli esteri Luigi Di Maio mostra la grandezza dell’Italia come suo rappresentante.

wisteria
wisteria
10 Dicembre 2020 21:48

Questa ipersensibilita al termine “negro”, che nelle lingue neolatine viene da niger = di colore nero, denota che i portatori di negritudine sono molto complessati dal proprio aspetto.
E pra che c’è Biden…poveri noi!

Nella
Nella
10 Dicembre 2020 21:27

Bravo Valter Valter giusto komunisti de mmerda.sono e adesso tutti insieme felici e contenti, come in tutti i finali delle belle favole…peccato che questa è LA NOSTRA VITA Caxxo!!!!

Andrea
Andrea
10 Dicembre 2020 20:29

E pensare che qualcuno voleva l’ingresso della Turchia nell’UE. Lo stesso che nel 2018 ha anche partecipato alla cerimonia di insediamento di Erdogan.