Commenti all'articolo Qualche consiglio alla “responsabile” Giorgia Meloni

Torna all'articolo
guest
67 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
andy
andy
7 Ottobre 2022 12:13

meloni non ha bisogno di consigli da non eletti

Nedo Micci
Nedo Micci
7 Ottobre 2022 10:40

E’ solo un mio pensiero eh ..ma che riguarda la Meloni sul piano umano ; forse anche qualcun altro lo avra’ avuto…ma quanfo dice che ” non dorme la notte ” + una bimba piccola da accudire e amare…da buona borgatara non avra’ mai pensato ” :

MA KI KAZZO ME LO HA FATTO FA ? ”
Nella sua qualita’ di appartenente al genere umano , secondo me SI..e piu’ volte al giorno pure.

P.S.Oltre il drammativo contesto internazionale affrontare ogni giorno QUEI DUE deve essere una rottura di palle al di la di ogni immaginazione.

Maliao
Maliao
7 Ottobre 2022 8:46

Articolo condivisibile, ma perchè: “Se fallissimo su questo punto, non saremmo facilmente perdonabili e meriteremmo di essere relegati per anni all’opposizione.” ??

Lei immagina queste parole in bocca ad un comunista ? Quando (non “se”) falliscono aumentano la dose, sempre. Per loro vale TUTTO, meno perdere il potere.

Io spero vivamente non falliscano, ma se fosse io vorrei al prossimo giro candidati che abbiano la credibilità e la forza per fare quello che la non auspicabile “accozzaglia montata dopo le elezioni” fallisce.

La “narrativa” DEVE essere questa, impariamo ad affrontarli ad armi pari !

Paolo Mengozzi
Paolo Mengozzi
6 Ottobre 2022 21:49

Il solo fatto che sia stato scritto questo articolo la dice lunga su ciò che ci aspetterà

Mario
Mario
6 Ottobre 2022 19:09

Su circa 60 mln di italiani non c’è nessuno oltre il “Capitano” (ma mi faccia il piacere…) adatto agli Interni? Speriamo che la Meloni non la ascolti e ci metta qualcuno di serio, competente ed autorevole. Il capitone le sue chance se le è abbondantemente bruciate …

guido128
guido128
6 Ottobre 2022 17:47

Visto che Zelensky fa vietato per decreto “qualunque trattativa di pace” la prima cosa da fare è scegliere il “condizionatore” e trattare con Putin! (così si risolve anche il tetto al TTF e non solo)