Articoli

Quegli eurolirici allergici al voto

Articoli

Claudio Cerasa, in polemica con Giovanni Orsina, difende a spada tratta l’Ue che non ci concede prestiti se al governo va Matteo Salvini. Poiché, stando ai sondaggi, è probabile che questo accada, sarebbe meglio sospendere la sovranità popolare e posticipare sine die le elezioni… Tanto servilismo, tanta mancanza di dignità ricordano i secoli della decadenza italiana.

A differenza di alcuni di voi, non ho nessuna simpatia per il “Capitano” ma posizioni come quelle del Foglio m’inducono in tentazione… Purtroppo, alla “tentazione” molti italiani non resisteranno e così ci ritroveremo (quod Deus avertat!) un centrodestra sempre più a guida leghista… Ma forse a questo mira l’estremismo euro-globalista ceraso-ferrariano: a spaccare il paese in due. Finché c’è guerra (civile) c’è speranza: è il motto di tutti i radicalismi che minano il sistema democratico anche quando si richiamano a valori universalistici e illuministici.

Dino Cofrancesco, 26 luglio 2019

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli