Commenti all'articolo Quella clausola truffa di Malta: scontro Capezzone-Fedeli

Torna all'articolo
Avatar
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nuccio Viglietti
6 Dicembre 2019 15:23

Itala come stato indipendente no esiste più…se non per foraggiare deputati senatori consiglieri regionali e comunali deputati europei magistrati e conventicole di boiardi di stato…non siamo più padroni in casa nostra…amen…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Albert Nextein
Albert Nextein
6 Dicembre 2019 11:47

Capezzone è inesorabile.
L’altra è inconsistente.

art3mide
art3mide
6 Dicembre 2019 9:57

e loro negano, negano, negano …
Fedeli!! Saranno 6 mesi (se non di più) che grazie a QR si sa come i tedeschi ci buttano qui i “migranti”!!!!!! SVEGLIA!!!
le cose gravissime non sono quelle che dice Capezzone (peraltro tutte provate), ma sono quelle che fate (o non fate) voi!!!!!
se il governo con Salvini avesse fatto quello che fa la Merkel, tutto il mondo ci additerebbe (come è già successo per molto meno) come razzisti, fascisti, xenofobi, etc. etc.

laval
laval
6 Dicembre 2019 8:43

Capezzone ha detto la verità lamentando una non presenza rossa nel fatto che i clandestini vengono riportati in Italia sedati.
Esistono le prove documentate di come i migranti vengono richiusi in container senza letti, sedati e riportati da noi, abbandonati in mezzo ai boschi e fatto ancora più grave, violando le nostre frontiere.
Non capisco perché la sinistra non voglia riconoscere dati accertati.
Per i rossi questa UE è adorabile, tuttavia ci hanno già estromessi delimitando la presenza dei nostri rappresentanti alle trattative dei migranti in Libia.
Continuano a prenderci a schiaffi affermando che il cibo italiano fa male.
Secondo loro dovremmo fare il formaggio con il latte in polvere olandese e il vino con le cartine, non parliamo poi delle misure imposte sulle zucchine o sulle vongole e quant’altro.
Non c’è bisogno di strapagare dei commissari europei per comprendere che le zucchine non conviene coglierle anzitempo…
La nostra cucina è un vanto in tutto il mondo.
Che roba ragazzi!