Commenti all'articolo Quirinale, partita finita: i leader hanno scelto. E Draghi fa da messaggero

Torna all'articolo
Avatar
guest
77 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Manuela Gandini
Manuela Gandini
31 Gennaio 2022 13:01

Dopo una settimana di teatrini eccoci qui con un nulla di fatto. Mi chiedo se davvero pensano di annullare il cervello di chi ancora ha un pensiero critico solo attraverso la dittatura. Il 27 gennaio è passato da poco. La storia, se la conoscete, non vi ha insegnato niente cari politici??? Buffoni e ipocriti. Spero che vi ritorni il male che ci avete fatto.

Manuela Gandini
Manuela Gandini
31 Gennaio 2022 12:56

Purtroppo non mi stupisce la notizia. Dopo una settimana di teatrini eccoci qui, con un bel nulla di fatto… Mi chiedo se davvero pensano che la gente normale possa credere vere le loro dichiarazioni. Mi chiedo se con questa dittatura hanno davvero pensato di spegnere il pensiero critico a chi ancora il cervello ce l’ha. Ma la storia non vi ha insegnato niente cari politici? Non è passato molto dal 27 gennaio…. o la memoria l’avete persa? Come potete pensare di avere ancora un minimo di credibilità? Cosa possiamo ancora aspettarci da chi ha già rovinato la Grecia? Buffoni, ipocriti.

Manuela Gandini
Manuela Gandini
30 Gennaio 2022 19:59

Purtroppo non mi stupisce la notizia. Dopo una settimana di teatrini eccoci qui, con un bel nulla di fatto… Mi chiedo se davvero pensano che la gente normale possa credere vere le loro dichiarazioni. Mi chiedo se con questa dittatura hanno davvero pensato di spegnere il pensiero critico a chi ancora il cervello ce l’ha. Ma la storia non vi ha insegnato niente cari politici? Non è passato molto dal 27 gennaio…. o la memoria l’avete persa? Come potete pensare di avere ancora un minimo di credibilità? Cosa possiamo ancora aspettarci da chi ha già rovinato la Grecia? Buffoni, ipocriti. Spero che vi torni tutto il male che ci avete fatto.

Nemesix
Nemesix
30 Gennaio 2022 12:53

Il falso garante della costituzione è stato rimesso al suo posto.

Tutto prevedibile in un paese dove i poteri corrotti calpestano la costituzione.
Lui ne è il degno rappresentante.