Commenti all'articolo Reddito di cittadinanza: un trucco per riesumare il socialismo reale

Torna all'articolo
Avatar
guest
72 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Bolo
Bolo
8 Settembre 2022 18:31

Dare dell’illiberale a un sistema statale democratico è un pensiero squisitamente anarchico, lo stato siamo noi, tutti gli abitanti dell’Italia, uscire da questo paradigma significa agire unicamente nella soggettività e nell’individualismo, pensiero proprio delle teorie anarchiche.

MASSIMO
MASSIMO
8 Settembre 2022 16:43

Si è vero, il RdC è il precursore dell’UBI (Universal Basic Income) e quindi è socialismo reale.
Ma qui però il fallimento è già sotto gli occhi di tutti. Se tu dai i soliti soldi alla gente che lavori o non lavori è uguale, la gente poi non ti fa nulla. L’umanità diventa come un mucchio di bacherozzi indistinti che vegetano e basta (in pratica come i bigattini dei pescatori). E questo è il sogno dei comunisti, ma che schifo!

Iena.
Iena.
8 Settembre 2022 14:23

Il reddito di cittadinanza e’ la stessa cosa ke diceva mao, una ciotola di riso x 1! Ad un certo punto i cinesi nn avevano + neanke quello!

Tizy
Tizy
8 Settembre 2022 13:45

Pertanto, dicendo la verità sino in fondo,
si tratta di socialismo reale e conseguentemente di una reale dittatura socialista e quindi comunista. In un paese che si pregia di dichiararsi liberale nonché democratico, il dilemma è sempre quello, da dove arrivano le risorse economiche, a quanto ammontano, come lo stato le acquisisce e chi lo decide.

Davide V8
Davide V8
8 Settembre 2022 1:41

Tanto più lo stato “regala” cose, tanto più vi sta rendendo suoi schiavi.
Qualsiasi “prestazione” da parte sua implica necessariamente una prestazione uguale, contraria ed estorta con la forza (perchè obbligatoria) da parte di qualcun altro.

Alla fine, se le “prestazioni” riguardano tutti, siete sempre voi a dover fornire le prestazioni obbligatorie uguali e contrarie.

Cioè siete diventati schiavi dello stato, in proporzione alla sua “generosità”.

Sì, è socialismo.

Sì, riguarda anche la sanità “gratis”, la scuola “gratis”, e così via.

Ogni volta che vi offrono qualcosa, vi stanno fregando: rifiutate, e sputategli in faccia.

Paolo
Paolo
8 Settembre 2022 0:30

Reddito di cittadinanza o reddito di base, eun invenzione vecchia di duemila anni. Allora se eri un poveraccio andavi a Roma e ti mettevi sotto la protezione di un nobile patrizio che ti garantiva una sporta di cibo e l’accesso gratuito agli spettacoli dell’arena. Questo sistema lo chiamavano panem et circenses. Nessun cittadino lavorava più, ci pensavano gli schiavi. Non si produceva nulla, era più facile depredare gli altri popoli. Nessuno voleva più fare il soldato: si arruolavano i barbari. Non poteva durare e non durò. Ci pensarono i Goti, ad Adrianopoli, a ricordargi chi non esistono pasti gratis.