Commenti all'articolo Referendum, altro che cannabis: “Volevano legalizzare le droghe pesanti”

Torna all'articolo
Avatar
guest
71 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano
Stefano
19 Febbraio 2022 22:42

Amato e la Consulta hanno affermato che la propria vita non è disponibile, è un dovere, la devi paternalisticamente dare in pasto alla società, allo Stato.
L’esempio che ha portato, di una casistica in cui un consenso venga dato in condizioni di fragilità o non lucidità è palesemente falso. Semplicemente non è previsto dalla norma di risulta, non esiste giurisprudenza che renda ammissibile un caso del genere.
Non solo, ha anche dato dei trecartari ai promotori.

assunta
assunta
18 Febbraio 2022 9:15

non ho capito cosa c’è scritto in questo articolo

Davide V8
Davide V8
17 Febbraio 2022 19:07

Temo sia lei a dover tornare a scuola, in merito alla concezione della libertà (sui referendum non mi esprimo).

Ne ha una concezione semplicemente agghiacciante, che di libertà non ha nulla: ripete come slogan solo concetti per distruggerla.
Ne ignora proprio la natura di base, la detesta.

Mi ricorda Fini.

Victor
Victor
17 Febbraio 2022 15:35

Pensavo che il liberalismo avesse poco a che fare con il proibizionismo. Ma forse mi sbaglio io.