in

Scanzi, fenomenologia di una capra

Dimensioni testo

Tale Andrea Scanzi mostra una così sgradevole forma di disprezzo per le donne di cinquant’anni come fossero colpevoli di avere un’età che forse oggi è anche la sua. Pensate che cervello, che razzismo. Una capra nana! Ne parlo in questo video…

Vittorio Sgarbi, 19 febbraio 2020