in

Se a Formigli non piace, ce ne faremo una ragione

Dimensioni testo

Ci ho messo un po’, ma alla fine ho capito qual è il nocciolo della situazione politica, apparentemente caotica e tesa, in Italia.

Credetemi: essere spesso in televisione a confrontarsi con giornalisti, politici e opinionisti vari – espressione più o meno diretta della sinistra – non è facile perché questi dicono cose che dialetticamente stanno in piedi. Esempi: “Ma che senso ha alzare il tetto che contante che si favoriscono gli evasori e i riciclatori?”; “Che senso ha sanare le caselle esattoriali che premiano i furbetti?” ; “Che senso ha litigare niente poco di meno che con la Francia per 250 disperati?”.

Continua ascoltando il podcast di Alessandro Sallusti del 17 novembre 2022