Commenti all'articolo Se i successori di Conte sono peggio

Torna all'articolo
Avatar
guest
50 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Fabio Bertoncelli
Fabio Bertoncelli
30 Aprile 2020 20:12

Sal, mi sono accorto che insisti nel copiare i miei commenti, indirizzarli ad altri e poi pubblicarli col mio nome, cioè spacciandoti per me. L’ultimo è stato quello indirizzato a Franco84 (finisce con “Riflettici”).
I tuoi sono gesti da miserabile vigliacco, quale tu sei.

Ti avviso: se insisterai,
1) chiederò aiuto a un pirata informatico,
2) mi procurerò il tuo indirizzo,
3) verrò a casa tua,
4) ti taglierò i testicoli
5) infine, in segno di massimo disprezzo, li darò in pasto ai cani.

Mi sono spiegato bene? Sono stato chiaro? Sei sicuro di avere capito?
E adesso, frigna.

Franco84
Franco84
30 Aprile 2020 16:53

Chiedo scusa a tutti gli utenti. Adesso che è passato l’effetto del mio ultimo attacco di rabbia canina che mi riduce peggio di una bestia immonda, posso riprendere il controllo di me stesso, seppur parzialmente.
Lo so! Ho scorreggiato con la bocca, ho vomitato ogni genere di insulti e scemenze ma vi prego di considerare la mia patologia!
Adesso sono lucido, adesso sono ritornato il Franco84 diciamo normale, ma dura poco perciò perdonatemi anche per il futuro per tutte le cose che vomiterò contro altri utenti.
Non sono capace di discutere, di ragionare. Insulto e mi sento appagato! Una droga.
Abbiate pietà!

Franco84
Franco84
30 Aprile 2020 16:31

NOTIZIE LOCALI tratte da “Il Fatto Quotidiano” EDIZIONE CARTACEA Emilia Romagna:
nella tarda serata di ieri avvistato per le vie di Bibbiano un essere, sporco, macilento che vagava in evidente stato di alterazione pronunciando
parole sconnesse tipo “SALMONE, CRACK, NO COCA” cercando, altresì, di aggredire i passanti.
I locali cittadini molto allarmati hanno allertato le forze dell’ordine che sono immediatamente intervenute e,
visto che l’individuo non riusciva o non intendeva declinare le proprie generalità, d’accordo con la locale ASL e con l’autorizzazione del magistrato di turno, l’hanno accompagnato in una struttura protetta dove, dopo gli accertamenti sanitari, è stato sottoposto a T.S.O.
Dopo qualche ora, pare si sia chiarito il mistero, infatti trattasi di una persona molto disturbata che si fa chiamare Sal, e che, decidendo in autonomia, aveva deciso di abbandonare il crack e ritornare alla coca.
Secondo i medici ha avuto una violenta crisi di astinenza che, purtroppo durerà a lungo.
FREQUENTATORI DEL SITO, AMMIRATORI E NON AMMIRATORI, SE NOTATE CHE SCRIVE PAROLE FUORI DELL’ORDINARIETA’ ARMATEVI DI PAZIENZA E … CERCATE DI COMPATIRLO!

Nuccio Viglietti
30 Aprile 2020 16:19

Il babbeo senza la pandemia sarebbe già tornato ad insegnare…ed a compilare curriculum…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/